A destra: Falk Raudies, in maglia blu, con Hans Muller
A destra: Falk Raudies, in maglia blu, con Hans Muller

Gavorrano (Grosseto), 2 maggio 2019 - Oltre 50mila euro sono stati raccolti nell'asta di beneficenza che ha concluso la tre giorni di FCR Eagles Masters Toscana, la grande manifestazione di golf e solidarietà al Pelagone di Gavorrano. All'evento organizzato da Falk Raudies, fondatore e amministratore delegato di FCR Immobilien (la società tedesca dallo scorso luglio proprietaria del Pelagone Hotel & Golf Resort), hanno partecipato grandi ex campioni del calcio come Franz Beckenbauer, Andy Brehme e Hans Muller e dello sci come Christian Neureuther e la moglie Rosi Mittermaier. Insieme a loro hanno giocato ex calciatori italiani diventati ottimi golfisti come Beppe Dossena, Christian Panucci, Michele Paramatti, Lorenzo Marronaro e Paolo Cristallini. La sfida a coppie fra Germania e Italia è stata vinta da quest'ultima per 8-2, la squadra di Andy Brehme si è invece aggiudicata la Louisiana a 4. Un totale di oltre 250 persone hanno gareggiato sullo splendido percorso del Pelagone, ottimamente preparato dal greenkeeper Leonardo Martini.

La prestigiosa iniziativa si è svolta per la prima volta in Italia grazie a Falk Raudies, appassionato golfista e membro dell'Eagles Charity Golf Club, un'organizzazione no-profit fondata a Monaco di Baviera nel 1993 che ogni anno organizza eventi sportivi e mondani per raccogliere fondi (già raccolti oltre 32 milioni di euro) destinati a curare e sostenere persone in difficoltà. Il ricavato della tre giorni al Pelagone, culminata nella cena di gala, andrà alla fondazione per le malattie renali infantili Kinderrheuma, patrocinata dagli ex campioni di sci Rosi Mittermaier e Christian Neureuther, e alla fondazione Laureus del leggendario "Kaiser" Franz Beckenbauer, campione del mondo sia da giocatore che da allenatore della Germania.