Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Mdp, Sinistra italiana e Possibile uniti: ecco i delegati di Grosseto

Assemblea provinciale per eleggere i rappresentanti della Maremma all'incontro nazionale in programma a Roma per dare vista alla lista unitaria "a sinistra del Pd"

Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2017 alle 07:25
Marco Sabatini

Grosseto, 28 novembre 2017 - Le segreterie di Articolo uno Mdp, Sinistra Italiana e Possibile si sono riunite anche a Grosseto per esprimersi sui documenti programmatici in vista dell'assemblea romana del 3 dicembre che dovrebbe portare al battesimo di una lista unitaria in vista delle prossime elezioni politiche. L'incontro è servito anche per eleggere i delegati. "Oltre a registrare una partecipazione decisamente superiore alle aspettative - si legge in una nota degli organizzatori - il dato realmente positivo è rappresentato da un dibattito vero, vivo, orientato esclusivamente ai programmi e alle cose delle quali, secondo noi il Paese ha bisogno. Chiaro esempio ne sono gli undici ordini del giorno che la platea provinciale stessa ha deciso di portare come contributo per la grande assemblea nazionale del 3 dicembre prossimo".

"L'assemblea - prosegue la nota - ha preso impegni su svariati temi che diffonderemo nei prossimi giorni, dal lavoro alla sanità, dall'equità fiscale ai diritti ed alla violenza sulle donne, dalla sicurezza alle infrastrutture, dalla scuola alla lotta alle disuguaglianze; senza perdere tempo ed energie a discutere di tatticismi oscuri o politicismi che non scalfiscono minimamente la vita reale dei cittadini. L'esigenza forte emersa dall'assemblea è stata quella di allargare il campo a tutte le esperienze chiaramente connotate a sinistra che costituiscono il tessuto sociale e politico del paese: movimenti, associazioni e gruppi di cittadini che in questi anni non hanno trovato rappresentate le proprie istanze".

I delegati eletti sono: Luca Alcamo, Roberta Bindi, William Capra, Francesca Marri, Cinzia Fiacchi e Marco Sabatini.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.