Anche la Maremma in vetrina
Anche la Maremma in vetrina
Grosseto, 7 giugno 2020 - Una campagna promozionale per dare un ulteriore supporto al settore del turismo nel periodo di ripartenza post covid-19: il Comune di Grosseto sostiene il progetto della Regione Toscana, realizzato attraverso Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana, e invita tutte le aziende e gli operatori turistici ad aderire. “Sosteniamo con entusiasmo questa iniziativa che rappresenta per le aziende e gli operatori turistici locali una piattaforma in grado di garantire visibilità a livello nazionale - affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco, Luca Agresti -. L'obiettivo finale è quello di far conoscere ad un pubblico quanto più vasto e trasversale le meraviglie e le numerose attività che è possibile svolgere sul nostro territorio. La Maremma è infatti una terra che ben si presta ad accogliere tutte le tipologie di turisti con le necessità più variegate, offrendo sia servizi pensati ad hoc per le famiglie, sia esperienze legate allo sport e all'adrenalina per i più giovani. Si tratta di un messaggio che sottolinea la forte volontà da parte delle Istituzioni di essere vicini agli operatori che si accingono ad iniziare una stagione estiva particolarmente difficile. Per questo invitiamo il comparto turistico locale ad aderire e ad usufruire di questa importante possibilità.” Sul sito visitTuscany.com (raggiungibile all'indirizzo https://www.visittuscany.com/it/), il pubblico troverà le nuove proposte turistiche per tornare a viaggiare, suddivise per attività (Trekking e outodoor, arte e cultura, terme e benessere, enogastronomia e cammini), attrazioni e destinazioni, mettendo in evidenza eventi, itinerari, proposte di viaggio e offerte. Le offerte possono essere presentate dalle seguenti categorie di operatori del turismo: agenzie di viaggio, tour operator, guide turistiche, ambientali o alpine, terme, strutture ricettive, stabilimenti balneari e ristoranti vetrina toscana. I servizi offerti devono garantire il rispetto dei protocolli sanitari in atto per l’emergenza Covid-19, assicurando il distanziamento sociale e le operazioni di sanificazione degli ambienti. Per questo motivo è auspicabile - nel momento dell'inserimento dell'offerta sulla piattaforma - evidenziare anche servizi aggiuntivi volti a proporre una maggiore sicurezza degli ospiti, privilegiando esperienze in luoghi non affollati e attività all'aria aperta, implementando servizi specifici telematici e mettendo a disposizione dei turisti politiche di cancellazione adeguate alla situazione emergenziale.