Grosseto, 16 novembre 2011 - Spettacoli, concerti in sala cinematografica, concorsi per stimolare la creatività degli studenti. Fine del mese intenso per la Corale Puccini. Sabato 26 alle 18 alla Chiesa dei Bigi sarà presentato in anteprima nazionale «Chi mi metto stasera», l’ultimo spettacolo scritto da Marco Giandomenico. L’ingresso è libero. Lunedì 28 alle 21 nella sala 1 di «The Space» (ingresso su prenotazione al 389.5140984) andrà in scena il concerto di Santa Cecilia, quest’anno in veste digitale. «[email protected]» è un omaggio al maestro Francesco Iannitti Piromallo nel trentennale di direzione della corale. Durante la serata verrà presentato anche il video-montaggio vincitore del concorso che ha coinvolto i ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Nel frattempo si stanno raccogliendo le prime iscrizioni al concorso canoro Puccininsieme per il Comitato per la vita onlus (info, bando e moduli di iscrizione su www.coralepuccini.org) e proseguono le prove per le esibizioni di Natale. Il tradizionale concerto in Cattedrale con l’orchestra «Città di Grosseto» si svolgerà domenica 18 dicembre alle 21.
 

L’anno dedicato al 150° anniversario dell’unità d’Italia è stato il più intenso per l’attività artistica della Puccini. «Abbiamo creato un repertorio ad hoc — spiega il presidente Giuliano Parlanti — con cori d’opera di Verdi, canti patriottici risorgimentali e una novità assoluta, la Spigolatrice di Sapri, un brano inedito per coro, voce femminile solista e pianoforte, composta dal maestro Francesco Iannitti Piromallo sul testo della poesia di Luigi Mercantini». Repertorio che la corale ha portato in tournée per l’Italia, in occasione di molte cerimonie. Ma il 2011 segna anche il traguardo dei 30 anni di direzione del coro da parte del maestro Piromallo.
 

Per festeggiare questo particolare compleanno la Puccini ha ideato il concerto digitale «[email protected]», dove come in un collage figurano tutte le composizioni del maestro. Il ruolo di presentatori sarà affidato a Rita Martini e a Marco Giandomenico. Proseguiranno i concerti della rassegna «CentanniacCanto», verso il traguardo del primo centenario di vita della corale. Un percorso portato avanti con il patrocinio del Comune e della Provincia e con il sostegno degli sponsor Clan della musica, Bastiani, Lions Club Grosseto Host, Ctp 2000 stampa digitale e Tiemme Mobilità. «Stiamo già pensando al 2012 — aggiunge il presidente Parlanti — con l’organizzazione della nuova edizione del concorso musicale PuccinInsieme che servirà anche per raccogliere fondi a favore del Comitato per la vita onlus. Inoltre è ripresa l’attività dei cori giovanili, a cui quest’anno si aggiunge la didattica della scuola di canto, grazie alla disponibilità dei docenti Luana Viciani e Federico Pistolesi».