Il canale dove dovrebbe partire il servizio di traghettamento
Castiglione della Pescaia, 12 giugno 2018 - Un “traghetto” per arrivare dal parcheggio al centro del paese. A Castiglione della Pescaia stanno studiando progetti volti ad incentivare un minor uso delle auto, ma connessi anche alla valorizzazione del turismo. L'Amministrazione comunale infatti ha aperto un'indagine di mercato volta a selezionare degli operatori locali che possano offrire un servizio di “traghettamento” di persone nel porto canale di Castiglione della Pescaia, nei mesi estivi di luglio e agosto, nell’ambito del progetto di riduzione del traffico veicolare finalizzato ad un miglioramento dell’accoglienza turistica nel territorio. In pratica il servizio di traghettamento consisterebbe nel portare le persone che parcheggiano nell’area di sosta “Piazza Ponte Giorgini” nel tratto compreso tra il canale allacciante di destra del fiume Bruna, all’altezza della Villa Romana, e il porto canale all’altezza e lato della Caserma della Guardia di Finanza. Il soggetto che verrà individuato avrà dunque il compito di gestire il servizio di trasporto passeggeri su chiatta. Un servizio che in pratica porterà persone per circa 700 metri in linea d'aria dall'altezza della Villa Romana a quasi l'imboccatura del porto, consentendo quindi di poter lasciare l'auto in una zona di ampio parcheggio, evitando la congestione che si presenta a luglio e agosto nella Piccola Svizzera della provincia di Grosseto. Per partecipare alla manifestazione di interesse, i proprietari delle imbarcazioni, dovranno presentare domanda certificando che l'imbarcazione abbia delle caratteristiche specifiche, tra cui il trasporto di massimo 12 persone ed una lunghezza massima di 10 metri. Tale progetto va dunque ad inserirsi nel maggior programma del Comune di Castiglione di modificare il traffico e la mobilità del paese. Già è attiva infatti la sperimentazione della nuova Zona a Traffico Limitato: provenendo da Marina di Grosseto, arrivati al termine di ponte Giorgini, se si vorrà raggiungere Follonica sarà obbligatorio svoltare a destra e percorrere la panoramica. Stessa soluzione arrivando allo svincolo nord nei pressi dei campi da tennis e si desidera arrivare alle Paduline o proseguire per Grosseto. La possibilità di potersi servire durante l’orario della Ztl dei due parcheggi centrali di piazza Garibaldi e piazza Pascoli rimane garantita, ma se l’automobilista non troverà posto, dovrà tornare verso piazza Ponte Giorgini, svoltando a sinistra da via Colombo e avrà disponibili altre aree destinate alla sosta che si estendono fino alle immediate vicinanze dell’impianto di depurazione ed anche quelle della sede comunale, che durante l’estate saranno tutte servite da un continuo servizio di bus navetta verso il centro del paese. Stesse opportunità di avvalersi dei mezzi pubblici per gli automobilisti provenienti da Follonica, che dopo aver parcheggiato nei nuovi spazi realizzati vicino alla svincolo nord della panoramica, potranno raggiungere la zona centrale di Castiglione della Pescaia con gli autobus.