Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
3 set 2021

Superalcolici a tredicenne, bar nei guai

Blitz dei carabinieri la notte scorsa a Follonica: un gruppo di ragazzini aveva ordinato vodka pura. Denunciato il titolare

3 set 2021
featured image
Alcol a minore, bar nei guai
featured image
Alcol a minore, bar nei guai

Follonica, 4 settembre 2021 - Somministrava alcolici ai minori e i carabinieri lo hanno sanzionato: è accaduto al titolare di uno dei bar più frequentati della cittadina del Golfo durante l’estate e non solo. Succede a Follonica, luogo che in questa lunga estate è stato più volte monitorato in maniera particolare dalle forze dell’ordine per comportamenti, da parte di giovani del luogo e turisti, che sono usciti fuori dalle righe. Risse, schiamazzi e danneggiamenti sono stati infatti comportamenti purtroppo quotidiani nelle notti della cittadina del Golfo. Comportamenti che in più di un’occasioni avevano visto protagonisti alcuni minorenni, spesso ubriachi.

Dopo la riunione in Prefettura, infatti, c’è stato un giro di vite da parte delle forze dell’ordine che hanno deciso di attenzionare maggiormente anche i bar e i pub della zona, aggiungendo anche uomini al normale pattugliamento notturno grazie al "rinforzo" del Battaglione Toscana. Sono stati infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia della cittadina del Golfo, durante specifici servizi di controllo mirati al controllo degli esercizi pubblici che si trovano non solo sul lungomareo, ad accertare la notte tra giovedì e ieri che un noto bar che si trova nella centralissima viale Italia, somministrava alcolici ai minori. Una circostanza molto grave anche perè erano state molte le segnalazioni da parte di cittadini che nella zona la consuetudine era questa ormai da troppo tempo.

Con le conseguenze che poi questi ragazzi, inebriati dai fumi dell’alcol, ne combinavano di tutti i colori. I carabinieri dunque hanno iniziato una serie di appostamenti con uomini in borghese e hanno notato che nel bar, intorno alla mezzanotte di ieri, entrava un gruppetto di minorenni.
Non pensando di essere riconosciuti, uno di loro, si avvicinava al bancone e ordinava, dal bancone esterno al locale, un cocktail con superalcolici. Da lì, poi, dopo aver avuto il bicchiere ha raggiunto gli amici per consumare la stessa bevanda che poi alla fine è risultata essere vodka pura. I ragazzi, che sono stati dunque tutti identificati dalle forze dell’ordine, avevano tutti dai 13 ai 14 anni. Il titolare del bar è stato dunque denunciato alla Procura della Repubblica di Grosseto per somministrazione di alcol a minorenni.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?