Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Soldi trovati nella cuccia della casa della Cirinnà Chiesta l’archiviazione. "Li daremo in beneficenza"

Richiesta di archiviazione per le indagini aperte a seguito del rinvenimento di 24.000 euro in una cuccia per cani durante lavori di manutenzione della fattoria a Capalbio del sindaco di Fiumicino Esterino Montino e di sua moglie, la senatrice Pd Monica Cirinnà. Erano stati gli stessi proprietari a segnalare ai carabinieri il fortuito ritrovamento del denaro. La coppia è estranea alle indagini avviate dalla procura per capire da dove provenissero e per le quali ora si chiede l’archiviazione. Cirinnà ricorda anche come questa vicenda abbia portato a commenti al limite della diffamazione: "Sono una persona divisiva, lo so – afferma la senatrice – vengo spesso demonizzata o celebrata senza mezze misure. Questo ha polarizzato sulla vicenda i giudizi di tutti: mi domando ancora cosa hanno nella testa coloro che hanno scritto frasi del tipo ‘l’ha fatto di proposito: prima li ha nascosti e poi li ha denunciati‘. Quale sarebbe la logica?". "Le cose sono andate come era ovvio, fin dall’inizio, che andassero - ha aggiunto Montino –. Non lo dico per strafottenza lo dico perché era evidente che i castelli di calunnie costruiti da alcuni avversari erano già ridicoli allora e adesso lo sono ufficialmente ridicoli. Abbiamo già deciso che se ci saranno assegnati andranno al Centro Antiviolenza Olympia de Gouges: un gesto concreto a favore di chi si batte contro la violenza sulle donne e supporta le vittime operativamente".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?