Da sinistra Elena Maestrini, Lucrezia Borghi e Valentina Gallo
Da sinistra Elena Maestrini, Lucrezia Borghi e Valentina Gallo

Firenze, 12  marzo 2019 -  Strage in Catalogna: a tre anni dalla morte l'università di Firenze renderà omaggio con un momento di raccoglimento a Elena Maestrini (21 anni, di Grosseto),  Lucrezia Borghi (22 anni, di Greve in Chianti, Firenze) e Valentina Gallo (22 anni, di Firenze), le tre studentesse toscane scomparse in un incidente stradale che il 20 marzo 2016 fa coinvolse un bus di studenti Erasmus a Tarragona, in Spagna. L'omaggio alle memoria delle tre ragazze è previsto venerdì 15 marzo al campus delle scienze sociali di Novoli.

A seguire andrà in scena il recital di Letizia Fuochi e Francesco Cusumano dedicato a storie di donne intrepide, autentiche, impossibili da dimenticare. Lo spettacolo, dal titolo 'Ed avevamo gli occhi troppo belli' da un verso di Fabrizio De André, è un percorso tra musica e letteratura, tra storie vere e canzoni dedicate, un viaggio nell'intenso e coraggioso universo femminile.

Le tre ragazze studiavano tutte all'Università di Firenze.