Per il Distretto socio-sanitario l’iter prosegue

L'associazione Fare e centinaia di sottoscrittori hanno consegnato al Consiglio regionale le firme raccolte per istituire il Distretto socio-sanitario delle Colline Metallifere. L'iter di discussione è iniziato e l'Associazione Fare sarà invitata a partecipare. Un'azione popolare che si avvia verso una conclusione positiva.

Per il Distretto socio-sanitario l’iter prosegue

Per il Distretto socio-sanitario l’iter prosegue

Soddisfazione per l’associazione Fare e per le centinaia di sottoscrittori della richiesta di istituire il Distretto socio-sanitario delle Colline Metallifere. Dopo la consegna (nella foto), in Consiglio regionale delle firme raccolte a sostegno della petizione e del relativo atto di protocollo, il vicepresidente del Consiglio regionale, Stefano Scaramelli, ha illustrato in Terza Commissione "Sanità e politiche Sociali" la mozione sulla riorganizzazione della sanità territoriale nell’area delle Colline Metallifere. Con questo atto è iniziato l’iter di discussione e adesso partirà il percorso di audizioni e consultazioni a cui presumibilmente l’Associazione Fare sarà invitata. Dunque questa azione popolare, portata avanti con la collaborazione di tanti cittadini, si avvia verso una conclusione positiva.