Mare per tutti 2018

Grosseto, 16 maggio 2018 - “Mare per tutti” fa vent'anni. E il progetto cresce sempre più. Dal 1998 a oggi di tempo ne è passato e ogni stagione, a suo modo, ha segnato un momento di sviluppo e ulteriore rafforzamento. L'obiettivo è rendere le spiagge accessibili a tutti, con settimane gratuite di fruizione degli stabilimenti balneari (viene messo a disposizione un ombrellone + due sdraio o lettini) per le persone con disabilità grave nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 15 settembre.

“Il progetto – dice Lorella Ronconi dello sportello InfoHandicap, URPxH – è stato pensato nel 1998: mi ricordo perché ero presente, in spiaggia mentre Walter Maretti, rappresentante della categoria balneare, ne parlava scarabocchiando un eventuale logo, che mi sottoponeva chiedendomi consiglio. Sempre a quei tempi, Franca Casagni coordinava un gruppo di associazioni sulla disabilità, per uno sportello specifico. A Franca Casagni fu presentata l’idea di Mare per tutti. Inizialmente il progetto era totalmente gestito dagli stabilimenti con il supporto della Proloco per le prenotazioni. Questo fino al 2009 quando fu creato lo sportello InfoHandicap, URPxH. In vent'anni non ha mai perso freschezza, ottenendo sempre nuovi traguardi”. Le persone con disabilità che hanno usufruito del progetto in questi anni sono arrivate da tutta Italia: da Padova, Pavia, Roma, Napoli, Vicenza, Bergamo, Siena, Firenze, MIlano, Bergamo, oltre che dai Comuni del territorio.

“Mare per tutti – dice il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna - è un progetto gratuito rivolto alle persone disabili che il personale del Comune di Grosseto da anni porta avanti con capacità e determinazione, con una collaborazione oggi sempre più forte tra due assessorati, Sociale e Turismo, con gli stabilimenti balneari e lo sportello Infohandicap che gestisce il servizio di accesso, all'Urp”.

Gli assessori sono il vicesindaco Luca Agresti (Turismo) e Mirella Milli (Sociale): “Si sta creando una rete che porta un servizio in più sulla nostra costa – dicono -: il nostro mare ha già molto da offrire in termini di comfort e attrazioni. Se vent'anni di Mare per tutti sono tanti, ci auguriamo che il progetto continui ad andare avanti con nuovi successi in linea con le politiche della nostra Amministrazione comunale che si sta impegnando nella promozione del territorio a livello nazionale e internazionale anche in collaborazione con gli altri Comuni”. Le prenotazioni quest'anno partiranno dal 22 maggio, saranno possibili presso lo sportello Infohandicap il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30 (info: telefono 0564 488242, email infohandicap@comune.grosseto.it). Sarà possibile la prenotazione solo in caso di disabilità grave (comma 2 e/o 3). Ventisette sono gli stabilimenti balneari a disposizione, ognuno dei quali sarà riconoscibile grazie al logo dell'iniziativa che sarà consegnato alle attività.