Iniziativa importante per la Maremma
Iniziativa importante per la Maremma

Grosseto, 11 ottobre 2018 - Il volontariato di Protezione civile, le Istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano assieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il Paese. Sabato e domenica i volontari e le volontarie di Protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle principali piazze italiane, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. Il cuore dell’iniziativa – giunta quest’anno all’ottava edizione – è il momento dell’incontro in piazza tra i volontari formati e la cittadinanza. Sabato, in contemporanea con le altre città in tutta Italia, anche Grosseto partecipa alla campagna “Io non rischio”.

Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio di terremoto, maremoto, alluvione, l’appuntamento è in piazza Dante. Oltre al punto informativo, anche quest’anno i volontari invitano i grossetani, e soprattutto le nuove generazioni, ad un appuntamento speciale: la caccia al tesoro. Le iscrizioni a questa iniziativa sono aperte dalle ore 10 al gazebo in piazza e la partenza è prevista per le 11.

“È per noi – conferma l'assessore alla Protezione civile Fausto Turbanti - l’occasione di far conoscere Informabene, la piattaforma che il Comune di Grosseto mette a disposizione gratuitamente dei cittadini grossetani per ricevere informazioni direttamente dall’Ente nei casi di emergenza, chiusura strade, interruzione di servizi, alluvione, allagamenti, incendi è molto altro. Proprio per diffondere l’utilità di questo servizio in piazza Dante ci sarà uno stand dedicato all’iscrizione del cittadino, che può scegliere in che modo essere contattato e se ricevere anche le informazioni legate agli eventi via Telegram. Il tutto cliccando sul simbolo presente sulla home page del sito internet del Comune di Grosseto e seguendo le indicazioni”.