L'auto in fiamme (foto Vigili del Fuoco)
L'auto in fiamme (foto Vigili del Fuoco)

Grosseto, 20 giugno 2019 - Per fortuna è finita bene, ma la paura è stata tanta. Brutta disavventura a Marina di Grosseto per due donne, madre e figlia, che stavano viaggiando a bordo della loro Opel Meriva sulla strada del Querciolo. Poco dopo il depuratore l'auto ha preso fuoco, per cause che dovranno essere accertate  e che al momento non sono chiare.

E' stato un momento di puro terrore: prima di tutto perché l'auto è alimentata a Gpl e c'era il timore che potesse scoppiare, ma soprattutto perché le fiamme hanno avvolto l'auto nel giro di pochi istanti. E' stato questione di un attimo. Per fortuna madre e figlia sono riuscite a scendere subito dall'abitacolo e a mettersi in salvo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno dovuto usare molta cautela per spegnere l'incendio e raffreddare il mezzo facendo attenzione al serbatoio di Gpl.