Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 giu 2022

"Grosseto dei lettori", due giorni di cultura

Presentazioni, incontri, talk, conferenze, reading e attività per giovani: al baluardo Mulino a Vento carnet di eventi a ingresso gratuito

18 giu 2022
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»
Un momento della presentazione dell’iniziativa «Grosseto dei lettori»

Presentazioni, incontri, talk, conferenze, reading e attività per giovani lettori, per due giornate insieme ai protagonisti della letteratura contemporanea. Arriva "Grosseto dei lettori", seconda tappa del festival itinerante "La città dei lettori", che ogni anno porta in Toscana autori, illustratori, traduttori e curatori di primo piano con l’obiettivo di promuovere la letteratura e la cultura del libro. Da mercoledì 22 a giovedì 23, il progetto culturale di Fondazione Cr Firenze e Associazione Wimbledon Aps, con la direzione di Gabriele Ametrano, si terrà al Baluardo Mulino a Vento delle Mura Medicee (via Mulino a Vento) con un carnet di eventi a ingresso gratuito. "Leggere ci unisce": ecco il messaggio di questa edizione. In un’epoca che fa dell’isolamento e dello scontro i suoi tratti salienti, dalla pandemia alla guerra, l’obiettivo è proporre la cultura come connettore di popoli e d’incontro tra esseri umani, al di là di barriere geografiche e ideologiche. Tanti i protagonisti lo scrittore e sceneggiatore Fabio Genovesi, che porterà al festival una lectio sulle meraviglie della Natura, la storica e ricercatrice Vanessa Roghi, al centro di un incontro che partirà dalle figure di Mario Lodi e Gianni Rodari per raccontare storie di scuola e ricerca.

La tragedia della Costa Concordia, a dieci anni dal disastro, sarà ricordata dall’autrice Sabrina Gramentieri e da Mario Pellegrini, all’epoca vicesindaco dell’isola del Giglio. E ancora: il dottore di ricerca in Storia e Critica dei Beni architettonici e ambientali Alessandro Martini e lo storico della moda e giornalista Maurizio Francesconi analizzeranno la moda e l’architettura nel turismo fin de siècle con lo storico dell’arte Enrico Colle; gli autori grossetani Sacha Naspini e Paola Zannoner, in dialogo con la lit blogger Dianora Tinti, rileggeranno Grosseto alla luce del suo ruolo di città letteraria. "Come promesso torna quest’anno a Grosseto con la sua seconda edizione "Città dei lettori", due serate all’insegna della passione per la lettura e per la cultura – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla cultura Luca Agresti –. Un evento di rilevanza nazionale che abbiamo la fortuna di poter ospitare nella nostra città, all’interno delle Mura medicee".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?