Presentazione delle 'Giornate europee dello sport'
Presentazione delle 'Giornate europee dello sport'

Castiglione della Pescaia (Grossrto), 16 marzo 2018 - Oltre cento gli appuntamenti fra sport e intrattenimento in programma dal 19 aprile al 23 giugno per la sesta edizione delle ‘Giornate europee dello sport’ a Castiglione della Pescaia.

«Quest’anno – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani – all’intero del cartellone degli appuntamenti abbiamo il piacere di ospitare discipline di alto livello, alcune mai proposte come il rugby ed altre già affermate come ‘La Maremmana’ (raduno di bici d’epoca), il Meeting internazionale di atletica e il 32esimo raduno internazionale registro storico delle vespe. Il 2019 è l’anno del turismo lento – ricorda il sindaco Farnetani – e abbiamo accolto con piacere quanto ci hanno proposto di inserire gli operatori turistici all’interno del cartellone».

Un appuntamento, quello delle gionate europee dello sport che ha prodotto su tutto il territorio comunale un’impennata notevole di presenze turistiche. Dal 2013 le variazioni dei flussi turistici hanno avuto un incremento del 46% di arrivi e un aumento del 31% delle presenze e in virtù di questi dati che l’Amministrazione comunale intende migliorare questo evento rendendolo sempre più fruibile per i turisti che scelgono Castiglione della Pescaia nei mesi di bassa stagione. «L’inaugurazione ufficiale della kermesse – aggiunge Pierpaolo Rotoloni, consigliere comunale delegato allo Sport – si terrà sabato 20 aprile, vigilia di Pasqua, quando dalle 17 per le vie del centro di Castiglione prenderà il via lo spettacolo musicale delle ‘Girlesque street band’ la serata conclusiva il 22 giugno con l’esibizione dell’attore-cantante Jerry Cala.Un ringraziamento doveroso a tutte le società sportive che con grande impegno riescono ad organizzare manifestazioni sempre più importanti». «Gli altri appuntamenti collaterali alle Giornate Europee dello sport – spiega l’assessore al Turismo Susanna Lorenzini – prevedono tante iniziative a dimostrazione che questo calendario non è solo sportivo ma un contenitore di manifestazioni per promuovere il nostro territorio».