Sanitari e carabinieri sul luogo della tragedia
Sanitari e carabinieri sul luogo della tragedia

Pitigliano (Grosseto), 7 febbraio 2019 - I carabinieri della Compagnia di Pitigliano hanno denunciato una donna 53enne di Manciano per furto. Sono stati i militari della stazione di Manciano a portare a termine una indagine che ha consentito di individuare e denunciare in stato di libertà per furto una colf che con destrezza aveva sottratto ad un’anziana, a cui prestava assistenza, il portafogli con denaro contante e la carta bancomat con la quale in seguito ha anche prelevato varie somme di denaro.

I forti sospetti che la donna fosse l’autrice del furto e dei prelievi in banca hanno fatto sì che i familiari della vittima si rivolgessero ai carabinieri che, una volta ricevuta la denuncia, hanno avviato le indagini. I controlli hanno portato i militari ad andare in un istituto bancario di Manciano dove, acquisite le immagini di videosorveglianza, sono riusciti attraverso i fotogrammi ad immortalare la figura della donna che accedeva all’interno dell’area riservata agli sportelli e dopo aver prelevato contante si allontanava immediatamente. I carabinieri a quel punto l’hanno rintracciata e denunciata in stato di libertà per furto e il denaro veniva restituito interamente all’anziana signora.