A Parabiago si indaga su una baby gang
A Parabiago si indaga su una baby gang

Grosseto, 8 luglio 2020 - Per ben due volte, a distanza di pochi giorni, è stato picchiato selvaggiamente da un gruppo di coetanei. L'ultimo pestaggio sabato sera nel quartiere di Gorarella, a Grosseto. Vittima delle ripetute aggressioni un ragazzino di 17 anni. Agenti della polizia di Stato, allertati dal personale sanitario, sono intervenuti, nella notte di domenica, al pronto soccorso dell'ospedale 'Misericordia, dove si trovava il 17enne a causa di una frattura delle ossa nasali dovuta alle percosse.

A provocare le lesioni al giovanissimo è stato un gruppo di coetanei che dopo averlo accerchiato lo hanno pestato con calci e pugni. Immediata l’attività degli operatori della volante che, dopo aver raccolto le prime informazioni sui fatti, hanno svolto alcuni accertamenti che hanno consentito l’individuazione di 2 ragazzi minori, entrambi denunciati all’Autorità Giudiziaria presso il Tribunale dei Minori in Firenze, resisi responsabili di lesioni in concorso con altri in fase di identificazione.