I danni alle Terme di Saturnia (Dalla pagina Fb Le Cascate di Saturnia)
I danni alle Terme di Saturnia (Dalla pagina Fb Le Cascate di Saturnia)

Francesco Marinari

Twitter: @framar1977

Grosseto, 15 ottobre 2014 - Il verde sostituito dal marrone del fango. Un vero paradiso terrestre conosciuto in Toscana e in tutto il mondo che ora vive ore drammatiche, dopo i gravi danni. Le Terme di Saturnia sono sconvolte dall'alluvione che nel pomeriggio di martedì ha percorso la Maremma, lasciando distruzione e morte, con due vittime, due sorelle originarie di Manciano rimaste intrappolate nell'auto portata via dall'acqua. Danni ovunque per le Terme, sia la parte dell'albergo che quella delle cascatelle. Il cratere da cui sgorga la pregiata acqua termale è stato anch'esso invaso dal fango. Il personale lavora per ripristinare al più presto possibile la struttura. Intanto, messaggi di solidarietà arrivano da tutta Italia.

Le Terme di Saturnia sono un simbolo del lusso made in Italy. Calciatori, personaggi del mondo dello spettacolo e della finanza frequentano tutto l'anno le strutture. Ma anche la gente comune, che di solito si sistema alle cascatelle, celeberrime tra i giovani, spera di poter tornare al più presto in un luogo sinonimo di relax e benessere. La pagina Facebook "Le cascate di Saturnia" ha rilasciato diverse foto dei danni subiti dalla struttura nella zona dell'hotel. 

I danni alle Terme di Saturnia

I danni alle Terme di Saturnia