Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Sarà Elkin Robinson, a dare il via all'undicesima edizione di Vox Mundi Festival

Presenterà il recente album "Sun a Shine", selezionato dalla rivista Schock fra i migliori album del 2017 

Ultimo aggiornamento il 21 luglio 2018 alle 17:37
Al via la rassegna ideata e diretta da Carla Baldini

Grosseto, 21 luglio 2018 - Sarà Elkin Robinson, cantante-chitarrista e nuovo volto del folk caraibico, a "dare il la" all'undicesima edizione di Vox Mundi Festival. Domani nell'arena spettacoli di via della Sogliola a Principina a mare, Elkin Robinson, che proviene dall'isola di Providencia, presenterà il recente album "Sun a Shine", selezionato dalla rivista Schock fra i migliori album del 2017. Robinson, che inaugurerà proprio a Principina il suo tour europeo, rielabora i tipici generi musicali dei Caraibi (Calypso, Sailor Folk e Gospel) per proporre un nuovo suono, fresco e appassionato, realizzato grazie all'uso di strumenti moderni come la chitarra ed il basso e tradizionali come le maracas, la tinozza e la quijada, ossia la mascella di cavallo. 

Elkin Robinson, che oltre a musicista-cantante è attore e testimonial della birra Corona, è stato designato dal governo colombiano "Ambasciatore culturale" delle isole di Providencia and San Andrès. Elkin ha avuto un enorme successo nella scorsa edizione di Womex - l'expo mondiale di World Music - ed i suoi video in rete hanno decine di migliaia di visualizzazioni. Sarà dunque un'occasione veramente speciale per ascoltare sonorità e vibrazioni creole ed apprezzare una musica tutta da ballare, che cattura l’essenza di una delle ultime isole incontaminate e nascoste dei Caraibi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.