Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Pop Corn Festival del Corto a Porto Santo Stefano

Tra sogni e realtà, la seconda edizione del festival cinematografico all’Argentario con ospite Alessandro Haber

Ultimo aggiornamento il 25 luglio 2018 alle 16:45
Fonte: ufficio stampa dell'evento
Grosseto, 25 luglio 2018 - Storie di attualità, amori proibiti e il fascino dei sogni irrealizzabili. Questi alcuni dei temi al centro della seconda edizione del Pop Corn - Festival del Corto in programma dal 27 al 29 luglio al Piazzale dei Rioni di Porto Santo Stefano (Grosseto), di fronte al mare dell’Argentario.

“Sogni e realtà: piccoli, grandi, inesistenti confini”. Questo il titolo che abbraccia i 21 titoli in concorso divisi in due categorie: Corti d’autore, rivolta ai professionisti del settore, e Corti emergenti, rivolta ai videomakers esordienti. La rassegna, ideata da Francesca Castriconi, che ne cura la direzione artistica insieme ad Alice Coiro, vede in giuria esperti del settore cinematografico quali l’attore Alessandro Haber, il montatore Marco Spoletini, il regista Alessandro Capitani, il costumista per film e serie tv Stefano Giovani, il presidente di Cinemaitaliano.info Carlo Griseri, Manuela Rima di Rai Cinema e Ersilia Agnolucci, docente di storia dell’arte. In programma, tra i Corti d’Autore, “Bismillah” di Alessandro Grande, vincitore del David di Donatello 2018 per il Miglior Cortometraggio, su una bambina tunisina di dieci anni che vive illegalmente in Italia col padre e il fratello, e “Sweetheart” di Marco Spagnoli, dove un moderno Elvis Presley e una malinconica Marilyn Monroe s’incontrano in una Roma irreale.

Maggiori info: www.prolocomonteargentario.com/popcorn/ - popcornfestivaldelcorto@gmail.com - tel. 338 4016323 / 0564 814208

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.