Grosseto, 31 agosto 2018 – Si chiama “Pecorino Experience” ed è l'iniziativa organizzata dal consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP. Dal 3 al 7 settembre, un gruppo di giornalisti americani saranno protagonisti di un viaggio alla scoperta del Pecorino Toscano DOP e dei suoi produttori, ma anche della Maremma e di alcuni dei suoi gioielli naturali, storici e artistici: dal Parco dell’Alberese alla Riserva della Diaccia Botrona a Castiglione della Pescaia, dalla città di Grosseto con il Museo di Arte Sacra fino al Giardino dei Tarocchi a Capalbio e al borgo storico di Massa Marittima.

“Questa edizione di "Pecorino Experience" – spiega Andrea Righini, direttore del Consorzio Pecorino Toscano DOP - l’abbiamo voluta dedicare alla Maremma, la terra che ospita il maggior numero di produttori di Pecorino Toscano DOP. I giornalisti hanno accolto con grande interesse il nostro invito e sono pronti a raccontare le varie tappe del nostro viaggio ai lettori americani. Gli Usa rappresentano una grande fetta di mercato per il Pecorino Toscano Dop e iniziative come questa sono pensate per promuovere la qualità del nostro prodotto, legandola in maniera indissolubile al territorio in cui nasce e che dona al pecorino quelle caratteristiche organolettiche che lo rendono unico”.

Così, dal 3 al 7 settembre, il gruppo di giornalisti in arrivo dagli States visiterà in carrozza il Parco naturale della Maremma, oasi verde che si estende lungo il tratto di costa compreso tra Principina e Talamone, per poi visitare in barchino la Riserva Naturale della Diaccia Botrona e la Casa Rossa Ximenes a Castiglione della Pescaia.



La quattro giorni sarà anche un’occasione per conoscere da vicino il Pecorino Toscano DOP, i segreti della produzione e alcuni dei produttori associati al Consorzio, con la visita in due caseifici della provincia di Grosseto e in un allevamento ovino. Il percorso, inoltre, si snoderà tra sapori e territorio, da Manciano a Capalbio e da Monterotondo Marittimo a Massa Marittima, per scoprire i luoghi d’arte e le eccellenze che rendono unica la Maremma.

Armati di mestolo e grembiule, i giornalisti americani saranno messi anche alla prova tra i fornelli, con la lezione di cucina dello Chef Moreno Cardone per stimolare la loro creatività e portare negli USA le ricette tipiche e quelle ‘fuori dal gregge’ che hanno come ingrediente il Pecorino Toscano DOP e il suo sapore unico.

E’ possibile seguire l’avventura di Pecorino Experience sui canali social con #pecorinotoscano sulla Pagina Facebook Pecorino Toscano DOP, anche in lingua inglese, Pecorino Toscano ENG; sul profilo Twitter Pecorino Toscano DOP e su Instagram Pecorino Toscano.

Ilaria Biancalani