Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

"I luoghi del tempo" tra concerti, passeggiate narrative e degustazioni

Tutte le date del festival, l'ultima serata dedicata a Albertazzi

di IRENE BLUNDO
Ultimo aggiornamento il 24 maggio 2018 alle 11:40
Un momento della presentazione

Grosseto, 24 maggio 2018 – Va in scena, in zone inconsuete e poco note della Maremma, il festival “I luoghi del tempo”. Incontri con personaggi del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo come Stefano Bartezzaghi con i suoi giochi linguistici, il regista Marco Risi, il cantautore Lorenzo Baglioni, il comico e conduttore radiofonico Max Paiella, lo scrittore Sacha Naspini, che saranno alcuni dei protagonisti di quest'anno. Inoltre, ritroveremo la cantante Ginevra Di Marco e lo scrittore Marco Vichi. Tutti loro, insieme a molti altri ospiti, animeranno orizzonti e angoli suggestivi che facendo da scenario a passeggiate, concerti, reading e interviste, diverranno occasioni uniche per conoscere e vivere in modo significativo la ricchezza di un territorio straordinario. Il festival, giunto all'ottava edizione, è nato nel settembre del 2012 da una collaborazione tra rete museale della provincia di Grosseto, Ad Arte Spettacoli e Proloco di Follonica, a cui poi si sono aggiunti altri partner.

“È nella filosofia del progetto – spiega il direttore artistico, Lorenzo Luzzetti – il desiderio di unire arte, teatro, narrazione, musica, cinema e prodotti tipici del territorio, in contesti inediti, ricchi di storia e di fascino. Luoghi che non vengono stravolti, ma animati da proposte che ne rispettano la delicatezza ambientale e artistica. Al tramonto, minimizzando il supporto di allestimenti tecnici e sfruttando la cornice naturale che la Maremma propone in questi paesaggi preziosi, si apre un dialogo tra arte, storia, natura e sapori. Ad ogni incontro possono partecipare massimo 200 persone, e spesso ci troviamo a non poter soddisfare le tantissime richieste. Cercheremo una soluzione, nella prossima edizione, magari aumentando gli appuntamenti in programma”. Grandi nomi del panorama nazionale e giovani artisti si alterneranno il 2 giugno in piazza della Stella e nel centro storico a Scarlino, il 3 giugno alla miniera di Ravi Marchi, il 9 giugno a Ribolla, e il 10 giugno a Poggio Ballone e Tirli.

Per prenotazioni, contattare la Proloco di Follonica al numero 0566.52012. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione. È inoltre previsto alla tenuta La Pescaia di Sticciano Scalo uno speciale extra festival il 29 giugno, dedicato a Giorgio Albertazzi con Mariangela D'Abbraccio e Musica da Ripostiglio. In questo unico caso la serata è a pagamento e i biglietti sono disponibili sul circuito regionale Box Office. Alla presentazione del festival sono intervenuti anche Lidia Bai, presidente del Parco nazionale delle Colline Metallifere; Emiliano Rabazzi, presidente della Commissione Rete di sistema biblioteche e archivi della Maremma; Sergio Stefanelli, vice sindaco di Scarlino. In caso di pioggia, sono già previsti luoghi alternativi al chiuso.
 

Sabato 2 giugno a Scarlino – Piazza della stella e centro storico
17-18.30 Visita guidata all’affresco ‘ritrovato’, con l'imprenditore Andrea Sozzi Sabatini e l'architetto Barbara Fiorini.
18.30 Passeggiata tra vicoli medievali con Max Paiella, conduttore radiofonico, disegnatore, comico; Marco Bizzarri, responsabile della Porta del Parco Minerario; e Carlo Sestini.
Alle 20 Concerto di Marco Rapetti al pianoforte.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali a cura di Slow Food Monteregio.

Domenica 3 giugno Ravi (Gavorrano) – miniera Marchi
18.30 “Parole in gioco”, passeggiata con lo scrittore Stefano Bartezzaghi, Alessandra Casini, direttrice del Parco nazionale delle Colline Metallifere, e lo scrittore Stefano Adami.
19.30 Concerto di Lorenzo Baglioni.
Alle 20 Aperitivo con prodotti tipici locali a cura de La strada del vino e dei sapori del Monteregio di Massa Marittima.
 

Sabato 9 giugno a Ribolla – località “La cernita”
18.30 “Parole in movimento” , passeggiata con gli scrittori Marco Vichi e Sacha Naspini, l'attore Lorenzo Degl’Innocenti e lo storico Fabrizio Boldrini.
Alle 20 Concerto della cantante Ginevra Di Marco, con Francesco Magnelli alle tastiere e Andrea Salvatori alla chitarra.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali.

Domenica 10 giugno a Poggio Ballone e Tirli
18.30 “Parole e cinema”, passeggiata con il regista Marco Risi e lo sceneggiatore Andrea Purgatori, che parlano di cinema e scrittura con Patrizia Guidi, direttrice della biblioteca di Castiglione della Pescaia, e il giornalista Emilio Guariglia.
Alle 20 Concerto di Svetlana Fomina al violino.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali.
21.30 Proiezione del film “Il muro di gomma” a Tirli, nella sala del centro sociale.  

 

EXTRAFESTIVAL
Venerdì 29 giugno alla Tenuta La Pescaia a Sticciano scalo
Alle 20 “Festa per Giorgio", una serata dedicata a Giorgio Albertazzi con Mariangela D’ Abbraccio, Musica da ripostiglio (Luca Pirozzi, Luca Giacomelli, Emanuele Pellegrini, Raffaele Toninelli) e Gianluca Casadei alla fisarmonica, con la partecipazione di Stefano ‘Cocco’ Cantini ai sassofoni e Alessandro Golini al violino.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.