Un momento della presentazione
Un momento della presentazione

Grosseto, 24 maggio 2018 – Va in scena, in zone inconsuete e poco note della Maremma, il festival “I luoghi del tempo”. Incontri con personaggi del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo come Stefano Bartezzaghi con i suoi giochi linguistici, il regista Marco Risi, il cantautore Lorenzo Baglioni, il comico e conduttore radiofonico Max Paiella, lo scrittore Sacha Naspini, che saranno alcuni dei protagonisti di quest'anno. Inoltre, ritroveremo la cantante Ginevra Di Marco e lo scrittore Marco Vichi. Tutti loro, insieme a molti altri ospiti, animeranno orizzonti e angoli suggestivi che facendo da scenario a passeggiate, concerti, reading e interviste, diverranno occasioni uniche per conoscere e vivere in modo significativo la ricchezza di un territorio straordinario. Il festival, giunto all'ottava edizione, è nato nel settembre del 2012 da una collaborazione tra rete museale della provincia di Grosseto, Ad Arte Spettacoli e Proloco di Follonica, a cui poi si sono aggiunti altri partner.

“È nella filosofia del progetto – spiega il direttore artistico, Lorenzo Luzzetti – il desiderio di unire arte, teatro, narrazione, musica, cinema e prodotti tipici del territorio, in contesti inediti, ricchi di storia e di fascino. Luoghi che non vengono stravolti, ma animati da proposte che ne rispettano la delicatezza ambientale e artistica. Al tramonto, minimizzando il supporto di allestimenti tecnici e sfruttando la cornice naturale che la Maremma propone in questi paesaggi preziosi, si apre un dialogo tra arte, storia, natura e sapori. Ad ogni incontro possono partecipare massimo 200 persone, e spesso ci troviamo a non poter soddisfare le tantissime richieste. Cercheremo una soluzione, nella prossima edizione, magari aumentando gli appuntamenti in programma”. Grandi nomi del panorama nazionale e giovani artisti si alterneranno il 2 giugno in piazza della Stella e nel centro storico a Scarlino, il 3 giugno alla miniera di Ravi Marchi, il 9 giugno a Ribolla, e il 10 giugno a Poggio Ballone e Tirli.

Per prenotazioni, contattare la Proloco di Follonica al numero 0566.52012. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione. È inoltre previsto alla tenuta La Pescaia di Sticciano Scalo uno speciale extra festival il 29 giugno, dedicato a Giorgio Albertazzi con Mariangela D'Abbraccio e Musica da Ripostiglio. In questo unico caso la serata è a pagamento e i biglietti sono disponibili sul circuito regionale Box Office. Alla presentazione del festival sono intervenuti anche Lidia Bai, presidente del Parco nazionale delle Colline Metallifere; Emiliano Rabazzi, presidente della Commissione Rete di sistema biblioteche e archivi della Maremma; Sergio Stefanelli, vice sindaco di Scarlino. In caso di pioggia, sono già previsti luoghi alternativi al chiuso.
 

Sabato 2 giugno a Scarlino – Piazza della stella e centro storico
17-18.30 Visita guidata all’affresco ‘ritrovato’, con l'imprenditore Andrea Sozzi Sabatini e l'architetto Barbara Fiorini.
18.30 Passeggiata tra vicoli medievali con Max Paiella, conduttore radiofonico, disegnatore, comico; Marco Bizzarri, responsabile della Porta del Parco Minerario; e Carlo Sestini.
Alle 20 Concerto di Marco Rapetti al pianoforte.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali a cura di Slow Food Monteregio.

Domenica 3 giugno Ravi (Gavorrano) – miniera Marchi
18.30 “Parole in gioco”, passeggiata con lo scrittore Stefano Bartezzaghi, Alessandra Casini, direttrice del Parco nazionale delle Colline Metallifere, e lo scrittore Stefano Adami.
19.30 Concerto di Lorenzo Baglioni.
Alle 20 Aperitivo con prodotti tipici locali a cura de La strada del vino e dei sapori del Monteregio di Massa Marittima.
 

Sabato 9 giugno a Ribolla – località “La cernita”
18.30 “Parole in movimento” , passeggiata con gli scrittori Marco Vichi e Sacha Naspini, l'attore Lorenzo Degl’Innocenti e lo storico Fabrizio Boldrini.
Alle 20 Concerto della cantante Ginevra Di Marco, con Francesco Magnelli alle tastiere e Andrea Salvatori alla chitarra.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali.

Domenica 10 giugno a Poggio Ballone e Tirli
18.30 “Parole e cinema”, passeggiata con il regista Marco Risi e lo sceneggiatore Andrea Purgatori, che parlano di cinema e scrittura con Patrizia Guidi, direttrice della biblioteca di Castiglione della Pescaia, e il giornalista Emilio Guariglia.
Alle 20 Concerto di Svetlana Fomina al violino.
20.30 Aperitivo con prodotti tipici locali.
21.30 Proiezione del film “Il muro di gomma” a Tirli, nella sala del centro sociale.  

 

EXTRAFESTIVAL
Venerdì 29 giugno alla Tenuta La Pescaia a Sticciano scalo
Alle 20 “Festa per Giorgio", una serata dedicata a Giorgio Albertazzi con Mariangela D’ Abbraccio, Musica da ripostiglio (Luca Pirozzi, Luca Giacomelli, Emanuele Pellegrini, Raffaele Toninelli) e Gianluca Casadei alla fisarmonica, con la partecipazione di Stefano ‘Cocco’ Cantini ai sassofoni e Alessandro Golini al violino.