A Rispescia i migliori vini biologici e biodinamici
A Rispescia i migliori vini biologici e biodinamici
Grosseto, 14 agosto 2018 - Il settore del biologico italiano è sempre più in espansione dai dati del Sinab 2017 emerge che i vigneti coltivati a biologico o in conversione hanno raggiunto 103.545 ettari, dei quali 66.133 biologici e 37.412 in conversione. Le vigne italiane bio sono praticamente raddoppiate negli ultimi cinque anni con Sicilia, Puglia e Toscana al primo posto tra le Regioni con maggiore superficie biologica a vigneto e rappresentano insieme i due terzi del totale nazionale. Crescono anche le aziende agricole con i vigneti coltivati secondo le tecniche della biodinamica, che rappresentano il 20% delle oltre quattromila realtà presenti in Italia. È in questo scenario che i migliori vini biologici e biodinamici d’Italia selezionati da Legambiente sono stati premiati a Festambiente, festival nazionale dell’associazione nell’ambito della XXVIII Rassegna Degustazione Nazionale dei Vini Biologici e Biodinamici la storica rassegna degustazione dedicata al mondo del vino biologico e biodinamico che Legambiente svolge con il patrocinio del Dipartimento di scienze agricole e agroambientali dell’università di Pisa, con la prestigiosa collaborazione del gruppo bancario Iccrea, da sempre attento alle eccellenze agroalimentari ed al rapporto con il territorio, e La Nuova Ecologia. Sono stati 23 i vini selezionati nelle varie categorie da una commissione appositamente costituita da professori del Dipartimento di Scienze Agrarie e Agroalimentari di Pisa, enologi e sommelier professionisti. Lazio, Toscana e Marche le regioni protagoniste con il maggior numero di vini selezionati. Tra i selezionati ben quattro sono prodotti da aziende Maremmane: Toscana Igp/Igt Torello 2016 Poggio Trevvalle, Campagnatico tra i Rossi Giovani; Morellino di Scansano Dop/Docg Riserva Colli dell'Uccellina 2015 Azienda Bioagricola La Selva, Orbetello (GR), tra i rossi affinati selezionati per il miglior rapporto qualità prezzo. Tra i migliori vini selezionati dai giovani per i giovani compaiono il Rosso Affinato Toscana Igp/Igt Syrah Lodolaia 2013 Tenuta Valdifalco, Magliano in Toscana (GR) e il vino Orange Toscana Igp/Igt Verment'oro 2017 Soc. Agr. Sequerciani, Gavorrano (GR).