I prodotti che saranno presentati sabato
I prodotti che saranno presentati sabato
Grosseto, 9 settembre 2016 - Qualità, legame col territorio e salubrità. Su questi capisaldi si fonda la pasta Granai di Toscana, l’organizzazione di produttori che sabato alle 18, nella sala conferenze del Madonnino, presenterà la propria pasta, prodotta esclusivamente con grano toscano. In un mercato nel quale è sempre più difficile distinguere prodotti di qualità che siano in grado di garantire la salvaguardia della salute, l’OP (organizzazione di produttori) Granai di Toscana unisce gli sforzi di sette cooperative agricole toscane, 6 della provincia di Grosseto una di Pisa, per un totale di 1800 soci, che hanno deciso di mettere da parte le proprie aspirazioni personali per unire le forze e fare squadra per lavorare e dare vita ad un prodotto «toscano» nel senso più profondo del termine.
 
Granai di Toscana è una cooperativa agricola di secondo livello riconosciuta Organizzazione di Produttori dalla Regione Toscana ed è costituita da 7 cooperative agricole toscane con circa 1800 soci e oltre 60 anni di storia, ovvero: Colline Amiatine Società agricola cooperativa, Produttori Agricoli della Costa d’Argento Società Cooperativa agricola, Produttori Agricoli S. Luce Società agricola cooperativa, Società Cooperativa Agricola Pomonte, San Rocco Società cooperativa agricola, Raspollino Società cooperativa agricola e Valle Bruna Società cooperativa.
 
La base sociale di ciascuna cooperativa aderente all’Op è costituita da piccole aziende agricole che lavorano i terreni della provincia di Grosseto e in parte della provincia di Pisa. L’Op conduce attraverso i propri agricoltori 15mila ettari seminativi ed ha una produzione complessiva media di circa 15mila tonnellate di grano duro.