Le ragazze de Il Bisonte (Foto Germogli)
Le ragazze de Il Bisonte (Foto Germogli)

Firenze, 8 dicembre 2018 - Occasione di riscatto per Il Bisonte Firenze. Dopo la brutta sconfitta dell'ultimo turno sul campo di Cuneo, le bisontine sono di nuovo in trasferta per affrontare il Club Italia. La squadra di Giovanni Caprara ha fame di punti e vuole riprendere il cammino dopo le ultime tre sconfitte di fila: i successi contro Bergamo e Monza avevano regalato alcune certezze che poi sono un po’ svanite soprattutto dopo i due ko più recenti, quelli contro Novara e Cuneo. Contro il Club Italia però non sarà semplice: la giovanissima squadra federale, da quest’anno riportata in A1 dopo una stagione di A2, può contare su un gruppo di talenti che sono il fulcro delle nazionali giovanili azzurre, e anche di quella maggiore, visto che ben quattro giocatrici della rosa (Pietrini, Lubian e Fahr, purtroppo infortunate, e Sylvia Nwakalor) sono fresche vicecampionesse del mondo con l’Italia. Fisiologico che una squadra così giovane possa avere difficoltà in un campionato così competitivo come l’A1, ma la classifica (penultimo posto con un punto) non deve ingannare: le azzurrine hanno giocato alla pari praticamente con tutte le avversarie, strappando anche un punto alla capolista Novara.

“Le insidie di questa partita sono soprattutto dentro di noi, perché è inutile nasconderlo: è un momento brutto, abbiamo perso male l’ultima partita con Cuneo e veniamo da alcuni risultati non felici - analizza Caprara -. Per questo mi aspetto difficoltà soprattutto all’inizio, ma se sapremo mantenere la calma e la lucidità ne verremo fuori: dovremo fare molto bene le cose semplici ed essere aggressive con la battuta, perché loro ogni tanto perdono qualcosa in ricezione. Il Club Italia è una squadra che gioca molto bene per la bassissima età media che ha: dalla loro parte c’è l’aspetto psicologico, perchè non hanno niente da perdere, e anche quello fisico, perché hanno dei saltatori importanti. Al contrario, abbiamo dalla nostra un po’ di esperienza in più e qualcosa di meglio tecnicamente, quindi per vincere dovremo sfruttare le nostre qualità”.

Il programma della 9ª giornata di serie A1 femminile (domenica 9 dicembre ore 17): Filottrano-Cuneo (sabato 8 dicembre ore 20.30), Savino Del Bene Scandicci-Conegliano, Brescia-Busto Arsizio, Chieri-Bergamo, Club Italia-Il Bisonte Firenze, Monza-Casalmaggiore (10 dicembre ore 20.30). Riposa: Chieri.

Questa la classifica: Novara 23; Conegliano 18; Savino Del Bene Scandicci, Busto Arsizio e Casalmaggiore 17; Brescia e Monza 11; Il Bisonte Firenze e Bergamo 9; Cuneo 8; Filottrano 3; Club Italia 1; Chieri 0.