Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

Uno stadio tutto cuore. Sabato la spinta dei tifosi

La linea è stata decisa a Genova subito dopo la clamorosa sconfitta. Sarà la curva Fiesole a trascinare lo stadio dall’inizio alla fine della partita

18 mag 2022
wef
Il saluto della Fiorentina ai tifosi
wef
Il saluto della Fiorentina ai tifosi

Firenze, 18 maggio 2022 - La linea da tenere, i quasi 2.000 presenti lunedì sera a Genova, l’hanno dettata forte e chiara fin dal fischio finale di Sampdoria-Fiorentina. Neanche il tempo di digerire un boccone amarissimo che i tifosi viola hanno voluto incitare a gran voce la squadra, radunata sotto il settore ospiti ad applaudirli. Ed il filo conduttore che porta alla decisiva partita di sabato sera contro la Juventus sarà proprio questo: sostegno totale alla Fiorentina da parte del tifo organizzato, nonostante la grande amarezza per la batosta di ‘Marassi’ che nessuno si aspettava.

La ‘Fiesole’ trascinerà il resto del Franchi fino al fischio finale, con l’obiettivo di aiutare i ragazzi di Italiano a superare l’ostacolo Juventus per festeggiare il ritorno in Europa (senza dover guardare al risultato dell’Atalanta, impegnata in casa contro l’Empoli). Poi sarà chiaramente il risultato a decidere il clima del dopo partita.

Il Franchi si prepara così all’ultima grande notte della stagione. E verosimilmente sarà battuto il record di presenze stagionali (32.567 contro il Milan lo scorso 20 novembre). Tantissime le richieste pervenute alle associazioni dei tifosi, mentre contestualmente procede anche la vendita on-line. Qualche biglietto risulta bloccato alla vendita (sarà sbloccato nelle prossime ore), ma sono già difficili da trovare i tagliandi in diversi settori.

Ormai praticamente esaurita la ‘Fiesole’, così come i Parterre. Pochissima disponibilità in Tribuna e Maratona, dove restano in vendita biglietti nei settori più esterni. Più ampia, al momento, la disponibilità in Curva Ferrovia. Il sogno della Fiorentina è quello di poter arrivare ad uno stadio sold-out in prossimità della partita. Con tre giorni pieni di vendita, più il match day, si può sicuramente sperare di superare almeno quota 35.000.

Il trend positivo lo ha confermato anche Ivan Affibbiato, responsabile della biglietteria della Fiorentina, intervenuto a Radio Toscana: "La prevendita procede a gonfie vele. Siamo arrivati a 25.000 biglietti venduti, comprensivi dei circa 11.000 mini abbonamenti. Abbiamo ancora qualche giorno per accontentare tutti". Firenze, come sempre, ci sarà. Poi toccherà alla squadra trascinare il pubblico in una notte che può diventare storica.

A. L.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?