Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Rivoluzione a Dicomano "Non è ancora terminata"

Dopo lo staff, il ds Maiana sta rinnovando anche la squadra. Tante partenze

21 giu 2022

L’Alleanza Giovanile Dicomano del presidente Roberto Ciulli, dopo aver rivoluzionato l’intera area tecnica con l’assunzione del direttore sportivo Loriano Maiani e dell’allenatore Riccardo Secci, continua ad essere al centro di diverse operazioni di mercato. Al momento l’uscita più rilevante riguarda l’attaccante Matteo Fedi (1998) approdato alla Real Cerretese, soluzione dettata dal fatto che il giocatore ha preferito avvicinarsi a casa. Ma il lavoro del direttore sportivo Maiani, non si è basato solo a Fedi, lasciando partire anche il difensore Francesco Meacci (1979) gli attaccanti Vallaj (1996) e Terruso (2001); il difensore Meazzini (2000) che ha accettato le lusinghe del Grassina e il centrocampista Pierattini (1994), anche lui sarebbe sulla stessa direzione di Grassina.

"Ma lo sfoltimento della rosa non è ancora finito – precisa il ds Maiani –. Ci sto lavorando in sintonia con il nostro allenatore Secci. Posso confermare che in entrata abbiamo concluso con due nuovi giocatori. Si tratta di Tommaso Bencini (1996) centrocampista arrivato dal Pontassieve, un giocatore di qualità; dell’attaccante Matteo Marrani (1991) che proviene dall’Audace Galluzzo. Nei prossimi giorni spero di poter concretizzare altre trattative ancora in fase di sviluppo". Difficile capire che Dicomano sarà, ma c’è una certezza? "La società ha chiesto di ringiovanire la rosa e restare ancora fra i protagonisti nella prossima stagione. Ci proveremo".

G. Puleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?