Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Passerella per il San Donato Scandicci conferma Rigucci

Chiude la serie D (ore 16). Con il San Donato Tavarnelle promosso in Lega Pro,questa è solo una domenica di formalità, con la capolista del presidente Bacci che sarà festeggiata al "Pianigiani" dai suoi tifosi. Lo Scandicci va in trasferta in Umbria a festeggiare il 15’ anno consecutivo di serie D. Questo ultimo turno è necessario solo per definire la griglia dei play off e quella dei play out.

San Donato Tavarnelle-Cannara (all’andata 2-0: Caciagli, Marzierli) arbitro Frosi di Treviglio. Al "Pianigiani" addobbato con i colori giallo e blù, sarà festa grande per la capolista del tecnico Indiani. Tante le iniziative da parte dei suoi tifosi in un pomeriggio che si concluderà con una merenda offerta dalla società. La capolista di Indiani è determinata a non mollare per raggiungere 81 punti in classifica.

Tiferno Lerchi-Scandicci (2-1: Jukic, Mariucci, Gorini) arbitro Benevelli di Modena. Per Rigucci & C è solo un atto di formalità per concludere in bellezza questo 15° campionato di fila in serie D, andando a giocare l’ultima gara esterna sul campo della Tiferno Lerchi. Con la riconferma di Rigucci sulla panchina anche per la prossima stagione, lo Scandicci è determinato a chiudere in bellezza, impiegando i giocatori che hanno trovato meno spazio.

Giovanni Puleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?