Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Nico, pochi fronzoli e concretezza Una serata di sacrificio per Cabral

L’argentino si procura e segna il rigore che spiana la strada al successo. Pochi palloni per il centravanti

Terracciano 6,5. Gran parata sulla punizione di Pellegrini al 20’ Ci sono anche un paio di uscite di testa fuori area e una palla bloccata nell’area piccola.

Venuti 6 Tiene d’occhio Veretout, che poi cambia la posizione con Pellegrini. Fa il suo con ordine, com qualche piccola sbavatura nei passaggi.

Milenkovic 7. Duello tosto con Abraham, che va a inseguire anche lontano dall’area. Molto concentrato e puntuale nei break. È diffcile passare dalla sua parte.

Igor 6,5. Subito un grande intervento su Pellegrini, gioca con attenzione (ma nella ripresa si perde Abraham in area_ colpo di testa fuori di pochissimo).

Biraghi 6. Aspetta Karsdorp e spinge il giusto. (Terzic sv)

Bonaventura 7. Firma il 2-0 con un colpo di biliardo innescato con il sinistro dopo una bella percussione in area, che viene abbastanza ignorata dalla Roma. Partita preziosa, poi il calo fisico (Maleh sv)

Amrabat 7. Gioca basso e coordina, si becca un giallo dopo 19 minuti per un fallo da dietro su Veretout. Ma non si lascia condizionare ed è molto preciso nei raddoppi e nell’impostazione. Un bel destro deviato.

Duncan 6,5 . Trova Cristante, il match è molto fisico e lo interpreta con concentrazione.

Ikoné 6,5. Comincia con un vistoso rimbalzo in area, ma prosegue giocando una buona partita nelle due fasi, tornando anche a difendere. (Saponara sv)

All.Italiano 7. Imposta una Fiorentina aggressiva e la squadra lo ripaga.

Angelo Giorgetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?