Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Il Mugello saluta il 46 di Vale: è qui la festa

Il sabato del week end del Gp d’Italia, Rossi sarà in pista per la cerimonia che inserisce il suo numero nelle leggende del motociclismo

riccardo galli
Sport
La festa di Valentino Rossi a Valencia, il novembre scorso, dopo la sua ultima gara in MotoGp. Sullo sfondo il ’wall’ con il numero 46 che sarà ritirato al Mugello
La festa di Valentino Rossi a Valencia, il novembre scorso, dopo la sua ultima gara in MotoGp. Sullo sfondo il ’wall’ con il numero 46 che sarà ritirato al Mugello
La festa di Valentino Rossi a Valencia, il novembre scorso, dopo la sua ultima gara in MotoGp. Sullo sfondo il ’wall’ con il numero 46 che sarà ritirato al Mugello

di Riccardo Galli

In pista, sul rettilineo. Sicuramente sorridente, circondato dai suoi ragazzi, gli allievi dell’Academy e immortalato da mille fotografie. Poi..., poi, chissà se Valentino Rossi deciderà di regalare e regalarsi un sogno. Un giro d’onore (assolutamente a sorpresa) per salutare il pubblico, il suo Mugello. Certo è che proprio al Mugello, il suo numero 46, quello che su questa pista ha svolazzato nove volte sul gradino più alto del podio, quel numero 46 saluterà il motociclismo e uscirà di scena. Per sempre. Nessuno, insomma, potrà mai più prenderselo e disegnarlo sul cupolino.

Sarà festa grande, insomma, nell’ultimo week end di maggio, al Mugello, dove si svolgerà la cerimonia del ritiro voluta dalla Dorna.

L’appuntamento è per il sabato del Gp d’Italia, sul rettilineo principale, prima delle qualifiche. Rossi sarà presente mentre la sua eredità viene onorata e il numero viene ritirato, avendo corso con il numero 46 nella MotoGp in 26 stagioni di successi.

L’evento – annunciato ieri da Dorna – è stato accolto con grandissima soddisfazione da chi, come il numero uno del tracciato toscano, Paolo Poli, sta ultimando i dettagli del ritorno del Gp d’Italia con il pubblico dopo i due anni della pandemia. "Valentino Rossi sarà al Mugello per una grande festa con tutti i tifosi. Celebreremo la sua leggendaria carriera insieme sullo splendido circuito della Toscana dove verrà ritirato dalle corse il numero 46. Appuntamento al Mugello!". Questo il messaggio lanciato sul suo profilo Facebook dal presidente della regione Toscana, Eugenio Giani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?