Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
15 mag 2022

Guelfi ko, ma che forza

Football Americano: aggancio alla vetta fallito. Al Vigorelli finisce 56-47

15 mag 2022
fabio ferri
Sport
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)
Fimiani dei Guelfi Firenze, protagonista al Vigorelli (foto Mattia Radoni)

di Fabio Ferri

Finisce 56-47 la sfida per la vetta. I Guelfi Firenze escono sconfitti dalla gara del Vigorelli di Milano, battuti da quei Seamen padroni di casa e titolari della prima piazza in classifica. I Guelfi, che si presentavano alla partita da seconda forza del campionato, perdono dunque l’occasione di acciuffare il primato, ma si confermano una squadra dall’attacco esplosivo. Le mete e le prodezze di Fimiani e Gerbino non sono però bastate a superare i Seamen Milano, che guidati dai lanci di Luke Zahradka hanno conquistato una vittoria che blinda il primato e vale molto in ottica play off. Nonostante il valore della sfida, la partita è stata subito spettacolare. I Seamen sono subito passati in vantaggio, poi i Guelfi hanno pareggiato sul 7-7. Il primo quarto si è però chiuso sul 21-7 per i Seamen. In avvio di secondo quarto i Guelfi hanno riequilibrato l’incontro grazie ad un touchdown sull’asse Fimiani-Gerbino (21-14), ma i Seamen Milano sono stati in grado di mantenere il vantaggio chiudendo la frazione sul 42-28. Nel terzo quarto i Guelfi sono riusciti a tornare a contatto con la meta di Minnehan e con quella di Fimiani.

I Guelfi si sono così trovati sul - 1 (42-41), ma i Seamen hanno allungato di nuovo con il touchdown di Santagostino (49-41). La sfida è proseguita colpo su colpo e Gerbino, segnando il quinto touchdown personale, ha portato i Guelfi a due lunghezze di distanza dai Seamen (49-47). Milano ha avuto l’ultima parola, prima della fine del terzo quarto i Seamen hanno segnato il definitivo 56-47 con Flores Calderon. Nel quarto quarto il risultato è rimasto congelato ed i Guelfi si sono dovuti arrendere per la seconda volta nella loro stagione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?