Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Figline, caccia al biglietto Ma il numero è un rebus

Tante le richieste da Livorno per la gara di domenica. Decidono oggi le autorità

La capienza definitiva del ’Del Buffa’ sarà decisa oggi: qui Vezzi segna in casa
La capienza definitiva del ’Del Buffa’ sarà decisa oggi: qui Vezzi segna in casa
La capienza definitiva del ’Del Buffa’ sarà decisa oggi: qui Vezzi segna in casa

C’è un’attesa grandissima per Figline-Livorno di domenica, valida per gli spareggi fra le prime squadre dei tre gironi. Un mini-torneo di andata e ritorno che vede in testa il Figline con 4 punti, il Livorno con 3 mentre il Tau Calcio è a 0, La squadra che domenica riuscirà a conquistare i tre punti centrerà la promozione matematica anche se mancano ancora due gare. Da martedì è scattata la caccia al biglietto, specie da parte della tifoseria amaranto che sta preparando una vera e propria invasione verso il Valdarno. Alla società del presidente dei gialloblù Simoni è stata fatta una richiesta di oltre mille tagliandi. Pare inoltre che circa cinquecento tifosi domenica sarebbero pronti a recarsi a Figline senza biglietto.

L’Osservatorio Nazionale per le manifestazioni sportive, ha già effettuato un sopralluogo al ’Del Buffa’, trasmettendo gli atti alla Questura. Nei giorni scorsi si ipotizzava che per la ridotta capienza dell’impianto di Figline la partita Figline-Livorno potesse essere dirottata allo stadio ’Brilli Peri’ di Montevarchi; notizia smentita anche da parte del presidente del Comitato Regionale Toscana Paolo Mangini: "Per noi il ’Del Buffa’ è la sede naturale della partita fra Figline e il Livorno".

Ora a palla passa alla Questura che dovrà dare direttive decisive anche sul numero di presenze allo stadio per gestire poi la vendita dei biglietti nei vari circuiti, compreso quelli destinati al Livorno (si parla di quattrocento tagliandi). Il tutto è ancora da confermare da parte degli organi competenti. Intanto, lontano dai clamori le due squadre continuano a preparare la sfida di domenica. Entrambe sono determinate ad affrontare questa partitissima con la grinta necessaria per scrivere una nuova pagina di storia. E’ un ulteriore passo difficile ma significativo, dopo una lunga stagione vissuta sempre ai massimi livelli dal Figline di Marco Becattini.

Giovanni Puleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?