Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 mag 2022

E Maleh già suona la carica

Ai play off ci saranno squadre del calibro di Villareal, West Ham, Nizza e Colonia. L’importanza del ranking per accedere ai gironi senza correre troppi rischi

24 mag 2022
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League
Il fotomotaggio postato da Maleh sul suo profilo Instagram con il giocatore che calcia e festeggia all’interno del logo ufficiale della Conference League

Il play off “piazzate” per accedere alla fase finale della prossima Conference League, che vedrà impegnata la Fiorentina i prossimi 18 e 25 agosto, sarà disputato da 34 squadre. Le 17 squadre col miglior ranking Uefa verranno inserite nell’urna delle teste di serie. Sono 7 le compagini che accedono direttamente a questo spareggio: 5 in rappresentanza delle 5 nazioni col ranking Uefa più alto ed altre 2 dall’eliminazione del play off di Europa League. In questo momento le 5 squadre sicure di prendere parte a questo play off sono: Colonia, Fiorentina, Nizza, Villarreal e West Ham.

Lo scorso anno la Roma venne inserita nella “prima fascia” in occasione del sorteggio del play off di Conference in virtù del miglior ranking assoluto fra le 34 partecipanti, ma va evidenziato il fatto che, per essere “testa di serie”, basta avere uno dei 17 migliori ranking fra queste squadre, motivo per cui non possiamo essere ancora certi della presenza della Fiorentina nell’urna principale. Per quello che concerne, invece, la situazione attuale possiamo evidenziare come Villarreal e West Ham possano vantare una classifica continentale migliore a quella dei viola rispetto a Colonia e Nizza. In pratica 2 dei 17 slot, a cui deve ambire la Fiorentina, sono già occupati. Il conto alla rovescia, che rischia di tenerci sulle “spine” fino al 2 agosto (giorno in cui conosceremo la potenziale avversaria dei gigliati), è appena iniziato.

R.V.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?