Il podio della gara valdarnese con Marchiori, Fiorelli e Pesci
Il podio della gara valdarnese con Marchiori, Fiorelli e Pesci

San Giovanni Valdarno (Arezzo), 4 giugno 2019 -  Sono stati 156 i dilettanti élite e under 23, che hanno preso parte alla terza edizione del Trofeo Città di San Giovanni Valdarno. Un bel successo per la manifestazione organizzata dalla Fracor International e dal Comitato Valdarnese, ed un bel vincitore, Leonardo Marchiori, velocista di fama e ruota veloce della Zalf Euromobil Desirèe Fior.

Un successo importante per il giovane atleta veneto e posti d’onore per altri due ottimi sprinter, Fiorelli e Pesci. Fiorelli portacolori della Gragnano Sporting Club Natali Caselli, reduce dal vittorioso Giro dell’Albania e da un’ottima prova anche domenica scorsa nel Trofeo Matteotti a Marcialla, ha confermato di attraversare uno splendido periodo di forma. Solo un Marchiori così poteva avere ragione del corridore guidato da Marcello Massini e Dal Canto nella formazione lucchese del presidente Carlo Palandri. Bella prova e ottimo terzo posto per l’aretino Pesci, altro velocista di ottimo spessore. Quanto a Marchiori il successo grazie anche al lavoro dei compagni di squadra (Ferri e Landi si sono classificati nella Top Ten) in una gara veloce nonostante il primo vero caldo della stagione. Come sempre il Trofeo Città di San Giovanni Valdarno ha proposto vari episodi con tentativi di fuga sul percorso che interessava anche le collina attorni alla cittadina valdarnese e repliche puntuali degli inseguitori, poi nel finale il solito lavoro da parte delle squadre per mantenere compatto il gruppo a beneficio dei rispettivi velocisti. E nel centro di San Giovanni Valdarno con arrivo di fronte al Comune, Marchiori, oltre a uno spunto proverbiale ha saputo scegliere il tempo giusto, ha dimostrato coraggio, grinta e abilità anche perché non è stato facile avere ragione degli antagonisti al termine di uno sprint serrato. La direzione di corsa affidata all’umbro Enzo Amantini (nei prossimi giorni sarà impegnato a fondo con il campionato italiano juniores a Città di Castello) e Fabrizio Carnasciali.


ORDINE DI ARRIVO: 1) Leonardo Marchiori (Zalf Euromobil Desirèe Fior) Km 154,6, in 3h46’16”, media Km 40,996; 2) Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club); 3) Manuel Psci (Team Malmantile La Seggiola); 4) Francesco Di Felice (General Store Essegibi); 5) Gregorio Ferri (Zalf Euromobil Desirèe Fior); 6) Yuri Colonna (Casillo Maserati); 7) Marco Landi (Zalf Desirèe Fior); 8) Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 9) Alessandro Iacchi (Team Franco Ballerini Albion); 10) Michele Corradini (Team Fortebraccio).