Gaetano Castrovilli salterà la sfida contro gli emiliani. per un infortunio muscolare
Gaetano Castrovilli salterà la sfida contro gli emiliani. per un infortunio muscolare
Rischia di essere una Fiorentina in emergenza quella che si presenterà domenica pomeriggio al delicatissimo match salvezza contro il Parma, primo scontro diretto di un mini-ciclo che dirà tanto (se non tutto) sulle chances dei viola di non restare invischiati fino al termine del campionato nella lotta per...

Rischia di essere una Fiorentina in emergenza quella che si presenterà domenica pomeriggio al delicatissimo match salvezza contro il Parma, primo scontro diretto di un mini-ciclo che dirà tanto (se non tutto) sulle chances dei viola di non restare invischiati fino al termine del campionato nella lotta per non retrocedere. Oltre allo stop di Ribery imposto dal giudice sportivo (il francese si portava dietro la diffida da gennaio), saranno infatti quasi sicuramente assenti sia Castrovilli che Igor: i due giocatori, usciti anzitempo contro la Roma a causa di problemi fisici, non recupereranno per la sfida con i gialloblù. Il numero 10, dopo gli esami svolti nella mattinata di ieri, avverte ancora molto dolore e sarà rivalutato oggi ma la sensazione è che la permanenza ai box possa essere di media durata, mentre c’è molta più apprensione attorno al brasiliano, uscito in seguito ad un fastidio ai flessori che rischia di tenerlo fuori per molto più tempo.

Buone notizie per ciò che riguarda Kouame: l’attaccante, dopo la lesione ai flessori della coscia sinistra, sta facendo progressi evidenti e quasi certamente sarà a disposizione del tecnico per domenica. Fiato sospeso infine su Bonaventura: l’ex Milan ieri si è allenato ancora a parte, pur riprendendo confidenza con il pallone. Per capire qualcosa in più sulla sua eventuale disponibilità sarà fondamentale la giornata di oggi, quando la Fiorentina farà una comunicazione complessiva sullo stato di salute della squadra, dopo le visite e i controlli delle ultime ore.

Andrea Giannattasio