Firenze, 22 novembre 2017 - Francesco Rosetta, a Firenze, vuol dire scudetto, ma anche classe, eleganza, personalità. Ecco perché il capitano della squadra viola che vinse il suo primo titolo tricolore nel '55/'56 sarà inserito nella "Hall of Fame Viola"  nella cerimonia organizzata dal Museo Fiorentina e da Acf Fiorentina.

L'appuntamento con la sesta edizione della "Hall of Fame Viola", è fissato per giovedì 30 novembre alle 20.30 , all'auditorium “Cosimo Ridolfi” di Banca CR Firenze (via Carlo Magno 7).  In base alle preferenze espresse dal Collegio del Marzocco, nella galleria degli onori della Fiorentina verranno accolti quest’anno, oltre a Rosetta, il terzino destro della Coppa delle Coppe e Coppa Italia del 1961. Enzo Robotti: il baluardo della difesa del secondo scudetto viola, Ugo Ferrante; l'attaccante dell'ultima vittoria in Coppa Italia Enrico Chiesa, il regista e capitano della Fiorentina e del Brasile Campione del Mondo Carlos Dunga e il presidente scudettato della Fiorentina Womens Sandro Mencucci.

Una panoramica affascinante nella storia passata e recente (e anche nell'attualità) della maglia viola che premia chi, con passione, ha saputo rappresenta il nome della Fiorentina e di Firenze La cerimonia di premiazione sarà condotta, come da tradizione, da David Guetta e Mario Tenerani con interventi dell'attore teatrale Lorenzo Degl'Innocenti e la presenza di Chantal Borgonovo, ambasciatrice del Museo Fiorentina, nonchè delle pallavoliste della Savino del Bene Volley Valentina Arrighetti e Marika Bianchini, accompagnate dal DS Massimo Toccafondi.

Va rixcordato che la Fiorentina è stata il primo club italiano a inaugurare la propria Hall of Fame nel 2012 e i premiati della prossima edizione si aggiungono ai tanti  delle precedenti edizioni, nomi indimenticabili e indimenticati dell'epopea viola: Antognoni, Hamrin, Pandolfini, Chiappella, Staccione, Pizziolo, Brizi, Riganò, Ridolfi, Righetti, Parenti, Bernardini, Fantappiè, Biagini, Parigi, Befani, Pesaola, Galli, Paroli, Bandini, Borgonovo, Valcareggi, Zeffirelli, Tanturli, De Sisti, Ciuffi, Sarti, Magnini, Orzan, Virgili, Julinho, Baglini, Segato, Merlo, Contratto, Mazzoni, Albertazzi, Batistuta, Volk, Csapkay, Cervato, Chiarugi, Ugolini, Valenti, Mantovani, Toldo, Menti, Montuori, Superchi, Toni, Raveggi e Masieri.