Firenze, 21 luglio 2017 - Sembra essere arrivata al capolinea la "telenovela" del passaggio di Bernardeschi dalla Fiorentina alla Juventus. Secondo quanto anticipato da Sky, infatti, c'è l'accordo tra i viola, i bianconeri e il talento apuano che firmerà un contratto di 5 anni per 4 milioni a stagione. Ai viola andranno 40 milioni, più 2 milioni di bonus e il 10% di una (eventuale) futura rivendita.

Un esito che appariva ormai scontato da tempo con dichiarazioni abbastanza esplicite dello stesso giocatore, anche se l'ex numero 10 viola aveva detto chiaramente che gli sarebbe piaciuto chiudere la carriera in viola e poi che la maglia viola se la sentiva cucita addosso. Durante il Torneo di Viareggio, poi, rifiutò con gesto plateale la sciarpa della Juventus dal sindaco Del Ghingaro. Nel calcio, però, le cose cambiano e così Bernardeschi ha deciso di accettare la corte della Juventus, la nemica storica della Fiorentina.

Bernardeschi, le ultime parole famose... "Voglio diventare un simbolo della Fiorentina"

Bernardeschi ha collezionato 72 presenze con la maglia della Fiorentina in serie A segnando 14 gol. In Nazionale, il neo acquisto della Juventus conta già 9 presenze nella squadra maggiore con una rete e 16 con 5 gol con la maglia dell'Under 21. Nei giorni scorsi, ovviamente prima della definizione dell'accordo, Bernardeschi era atteso nel ritiro della Fiorentina a Moena, ma ha presentato un certificato medico con la diagnosi di "gastroenterite acuta".