Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Battere la Cuoiopelli per sognare Lastrigiana, la prova della verità

Oggi, sempre per la post-season di Eccellenza ma per le squadre giunte seconde nei tre gironi, si disputa la 2ª finale spareggio play off. Allo stadio della "Guardiana", ore 15, la Lastrigiana (girone A) affronterà la Cuoiopelli (girone B), quest’ultima nella prima partita è stata sconfitta 2-0 dal Terranuova Traiana (girone C), con gli aretini in testa alla classifica con 3 punti.

Per i biancorossi del presidente Samuele Vignolini è l’occasione di mostrare di nuovo quelle qualità tecniche espresse nell’arco della stagione come seconda migliore formazione del campionato. Una sfida importante che la Lastrigiana del tecnico Rossano Bartalucci dovrà capitalizzare con i tre punti necessari per affrontare con spirito diverso l’ultima decisiva sfida in programma domenica sul campo del Terranuova Traiana. Nell’ultimo lavoro di rifinitura, tutti i biancorossi sono apparsi molto determinati e in buone condizioni. Per quanto riguarda la formazione, a scendere in campo saranno sicuramente gli undici migliori; ovvero lo schieramento standard che prevede Fedele fra i pali, in difesa Corradi, Francini, Biondi e Calonaci. A centrocampo possibile impiego di Terzani, Lenzini (Querci), Alecce (Crini) e Barzini.

In attacco due possibilità: con la coppia Manuel Bianchi e Del Pela, oppure con l’alternativa Silva Reis, un attaccante di esperienza che nello spareggio precedente con il Signa è stato determinante. In panchina, Giannini, Borgioli, Ruggero Bianchi e Calvetti. Nella Cuoiopelli mancheranno Bracci e Zocco squalificati. Infine, arbitra l’incontro Curcio di Siena, coadiuvato da Tranchida di Pisa e da Bertelli di Firenze.

G. Puleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?