Ray Allen: a sinistra in piazza dei Miracoli a Pisa, a destra a Firenze
Ray Allen: a sinistra in piazza dei Miracoli a Pisa, a destra a Firenze

Firenze, 15 marzo 2019 - Settimana all’insegna dell’Italia per il mito della Nba Ray Allen. Dopo aver assistito a Torino al passaggio del turno della Juventus in Champions League contro l’Atletico Madrid, il due volte campione del mondo con la maglia dei Boston Celtics e dei Miami Heat ieri ha fatto tappa in Toscana, inondando le stories del suo profilo Instagram con tanti scatti delle bellezze nostrane.

Prima a Pisa e poi a Firenze, il recordman di canestri da tre punti (2973) della lega di basket più famosa del mondo si è immerso nella storia dei due capoluoghi. A Pisa ha infatti passeggiato per il centro, fermandosi sotto la Torre pendente in piazza dei Miracoli, mentre a Firenze ha visitato la Galleria dell’Accademia e passeggiato come un semplice turista fra Duomo e Palazzo Vecchio.

Allen, considerato uno dei più grandi tiratori della storia del gioco, è ripartito stamattina da Firenze e dovrebbe fermarsi in Italia anche per il weekend. Non è la prima volta che campioni della Nba scelgono Firenze come tappa di un Italy trip. La scorsa estate anche Jimmy Butler (Philadelphia 76ers) e Karl-Anthony Towns (Minnesota Timberwolves) sono stati immortalati nel capoluogo toscano nelle vesti di semplici turisti.