Larissa Yapichino con mamma Fiona e papà Gianni (Ansa)
Larissa Yapichino con mamma Fiona e papà Gianni (Ansa)

Firenze, 21 luglio 2019 - Grande festa in Toscana per un risultato sportivo prestigioso quanto storico: Larissa Iapichino, 20 anni, figlia di Fiona May, vince la medaglia d'oro agli Europei Under 20 di salto in lungo. E raccoglie il testimone dalla madre, che vinse lo stesso titolo nel 1987 a Birmingham con la Gran Bretagna. E si esulta in Toscana, a Croci di Calenzano, in provincia di Firenze, dove abita la mamma Larissa con l'altra figlia, Anastasia. Larissa Iapichino è figlia di Fiona May e dell'astista toscano Gianni Iapichino. Una famiglia dunque con l'atletica nel destino e Larissa, già da tempo nel giro azzurro e astro nascente del salto in lungo, non ha deluso. Gli Europei si stanno svolgendo a Boras, in Svezia. Un grande orgoglio per Fiona May, che in più di un'intervista aveva detto che uno dei sogni era appunto vedere la figlia seguire le sue orme e magari migliorare i suoi record. La gara di Larissa inizia con 5,93 sotto la pioggia. Poi 6,37, 6,33, 6,51, 6,58 e il 6,53 finale. Che porta all'oro.