Firenze, 16 luglio 2018 - Pietro Secci e il padre Sauro hanno dominato la Golden Four 4 palle la migliore by Cristian Events all'Ugolino, con 38 punti lordi (-2 sul par del campo). La ben assortita coppia di famiglia ha tenuto a distanza un altro team particolarmente affiatato, come Giovanni Mario Fonnesu-Daniele Zonta, vincitori nel netto con 45 punti. Dino Zamerri-Leonardo Merlo sono risultati la miglior coppia senior, Monica Landi-Sergio Carlesi la miglior coppia mista. Nella gara individuale Ticket to Paradise, Federico Romano ha vinto il lordo con 26 punti, mentre Vittorio Nencetti (37) è stato il migliore nella classifica del netto di prima categoria davanti a Marco Calderai (36). Giorgio Cerrai, infine, ha vinto lo sprint in seconda categoria con altri due giocatori (Giuliano Mazzuoli e Leonardo Spina) appaiati a 39.


A Poggio dei Medici, nel Trofeo Mugello by Caf, la vittoria assoluta è andata a Paolo Marchetto (28 punti lordi). Nel netto di prima categoria Fulvio Bandini (37) ha preceduto Cinzia Buglione (35) e in seconda Giorgio Accorsi con 36 ha staccato Pietro Giliberti (32). Successo in terza categoria di Nicola Badalassi (Parco di Firenze) con 40 punti davanti a Marco Martelli Calvelli (38). Marina Mori (29) e Raffaele Tammone (34), entrambi del Parco di Firenze, sono stati rispettivamente la migliore lady e il miglior senior.


I golfisti fiorentini si sono fatti valere anche nei tornei fuori dalla nostra provincia. La giovane Ginevra Giannoni, del Parco di Firenze, ha vinto il netto di prima categoria nella Coppa Zurich Insurance, gara medal giocata al Golf Club Tirrenia, con 69 colpi (nuovo handicap 3,4). Un altro giovane, il diciottenne Giacomo Spoti (tesserato per Le Pavoniere Prato), ha domato il campo della Bagnaia con un ottimo 70 (-1 e 37 punti lordi per un handicap sceso a 0,5) nella tappa del Trofeo Promark MD Cup 2018.

Alle Pavoniere Prato, Roberto Facchini, il padre-coach di Tommaso e Diletta tesserato per il Riviera (Rimini), ha vinto il netto di prima categoria con 39 punti nella tappa del circuito Apart Revolution Tour. Nella stessa gara Gianni Marracchi (Centanni) ha dominato la seconda categoria con un fantastico 43. A Punta Ala, infine, Enzo Fani (Parco di Firenze) si è imposto in seconda categoria nella Golf&Wine Estate 2018 grazie a uno score di 39.