Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ciclismo, Giro della Toscana Donne, una finlandese vince il cronoprologo

Il colpo di scena è il forfait, per influenza, della sudafricana Pasio Ashleigh Moolman, trionfatrice delle ultime due edizioni

di ANTONIO MANNORI
Ultimo aggiornamento il 7 settembre 2018 alle 19:22
La finlandese prima nel cronoprologo

Campi Bisenzio (Firenze), 7 settembre 2018 - Colpo di scena all’ultimo momento al Giro della Toscana donne. Colpita da influenza, questa la notizia comunicata, forfait della sudafricana Pasio Ashleigh Moolman, trionfatrice delle ultime due edizioni della corsa; in gara invece la neo campionessa europea Marta Bastianelli.

E’ stata la consueta prova a cronometro individuale nel centro storico di Campi Bisenzio, ad aprire il 23° Giro della Toscana-Memorial Michela Fanini, premondiale per la categoria donne élite a poco più di due settimane dalla prova iridata. Ventitrè le squadre al via delle quale 12 straniere per un totale di 140 atlete.

Ha vinto la finlandese Lepisto Lotta Paulina, ultima a prendere il via da Piazza Dante e che ha preceduto di un secondo la compagna di squadra, la svedese Jorgensen una delle prime atleta a prendere il via e rimasta in testa alla classifica provvisoria fino all’arrivo della compagna di squadra. A completare il trionfo della Cervelo Bigla Pro Cycling, il quarto posto della Kloppenburg. Tra le italiane la migliore Elena Pirrone, ottima quarta seguita dalla Bertizzolo, Confalonieri e dalla toscana Brogi.

ORDINE DI ARRIVO e CLASSIFICA GENERALE: 1) Lepisto Lotta Paulina (Cervelo Bigla Pro Cycling) Km 2,200, in 256”10, media Km 45,200; 2)Emma Jorgensen (Cervelo Bigla) 2’57”20; 3)Arleins Sierra (Astana Womens) 2’57”44; 4)Elena Pirrone (Astana Womens) 2’59”54; 5)Clara Kloppenburg (Cervelo Bigla) 3’00”11; 6)Sofia Bertizzolo (Astana Womens) 3’01”09; 7)Maria Giulia Confalonieri (Valcar PBM) 3’02”97; 8)Kseniia Dobrynina (Servetto Stradalli) 3’03”; 9)Angelica Brogi (Aromitalia Vaiano) 3’03”52; 10)Daiva Ragazinskiene (Alè Cipollini) 3’03”70.

ORA DUE GIORNI A LUCCA: Il Giro si sposta per le due giornate in provincia di Lucca. Domani sabato la tradizionale tappa con partenza (ore 12) ed arrivo a Segromigno in Piano, di Km 133,6 con due passaggi dalla salita di Segromigno Monte al Km 105 ed a 4 Km dalla conclusione prevista in Piazza Michela Fanini. La campionessa lucchese prematuramente scomparsa, sarà ricordata al mattino con la celebrazione di una Santa Messa nella chiesa di Segromigno in Piano e con la visita alla tomba di Michela nel cimitero della stessa località.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.