Bagno a Ripoli (Fi), 1 marzo 2014 - A Bagno a Ripoli stamani è arrivato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. Una visita che è una tappa del suo "Viaggio in Toscana", che ieri lo aveva visto protagonista ad Arezzo, oggi è stato dedicato alla zona fiorentina sud-est.
Nell'Oratorio sconsacrato di Santa Caterina all'Antella, copo aver seguito la presentazione storica e artistica di questa splendida struttura, ha ascoltato le richieste degli imprenditori ripolesi, una realtà ricca di aziende di alto livello che si confrontano con un mercato sempre più internazionale. 

Infrastrutture (a partire dal potenziamento dell'aeroporto di Peretola) e sostegno all'impresa sono le prime richieste che sono state poste dagli imprenditori ripolesi. Poi una formazione adatta al mercato: "Vogliamo assumere, ma non troviamo artigiani qualificati" lamenta un giovane dirigente di un'azienda di moda locale. Hanno chiesto di incentivare e tutelare l'agricoltura e l'allevamento, che ancora attirano giovani e meno giovani, e di prevedere lavori di sicurezza idrogeologica. 

A tutti Rossi ha risposto illustrando i programmi di investimento della Regione nei vari settori, a partire dall'approvazione della proposta di legge regionale sulla formazione professionale entro la primavera, privilegiare la filiera corta e i prodotti toscani in agricoltura, investire con costanza nella tutela del territorio, estendere la banda larga a tutto il territorio regionale.

Poi il presidente della Regione, accompagnato dal sindaco di Bagno a Ripoli Luciano Bartolini, è andato nell'ospedale di Santa Maria Annunziata. Il primo cittadino gli ha illustrato il piano di riorganizzazione e ampliamento della struttura ospedaliera. Con loro anche l'assessore regionale alla sanità Luigi Marroni, il direttore generale della Asl 10 Paolo Morello e quello sanitario Emanuele Gori insieme al direttore di presidio Alberto Appicciafuoco.

Li hanno raggiunti anche alcuni sindaci dei Comuni del sud est fiorentino coi quali poi il presidente si è trasferito nell'antico Spedale del Bigallo per un incontro e un pranzo. Infine nel corso del pomeriggio è stato in visita al territorio di Rignano sull'Arno. 

 

Manuela Plastina
manuela.plastina@lanazione.net