Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Crisi istituzionale, flash mob in sostegno a Mattarella

Davanti alla prefettura, presente anche il sindaco Nardella e le parlamentari Dem

Ultimo aggiornamento il 28 maggio 2018 alle 20:56
Il flash mob in sostegno a Mattarella

Firenze, 28 maggio 2018 - L'inno d'Italia cantato in coro sorreggendo un grande tricolore: questo uno dei momenti del flash mob in sostegno a Sergio Mattarella, organizzato stasera davanti alla prefettura di Firenze dai circoli del Pd cittadino. Al presidio hanno preso parte oltre un centinaio di persone, tra cui il sindaco Dario Nardella e le parlamentari dem Caterina Biti e Rosa Maria Di Giorgi.

«Il primo merito di Salvini - ha detto Nardella - è stato di riunire tutto il popolo democratico, stufo di vedere questa violenza e disprezzo per Costituzione e regole della democrazia e tricolore. Il presidente Mattarella non ha bisogno di difese d'ufficio né di essere tirato per la giacchetta perchè è davvero una figura super partes: e in quanto tale si rispetta sempre, anche quando non si condividono le sue opinioni. Il Capo dello Stato rappresenta tutti». «Tutto questo film che abbiamo visto è stato messo in piedi da Salvini che voleva andare a elezioni anticipate, stanno iniziando a capirlo anche i grillini».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.