Il flash mob in sostegno a Mattarella

Firenze, 28 maggio 2018 - L'inno d'Italia cantato in coro sorreggendo un grande tricolore: questo uno dei momenti del flash mob in sostegno a Sergio Mattarella, organizzato stasera davanti alla prefettura di Firenze dai circoli del Pd cittadino. Al presidio hanno preso parte oltre un centinaio di persone, tra cui il sindaco Dario Nardella e le parlamentari dem Caterina Biti e Rosa Maria Di Giorgi.

«Il primo merito di Salvini - ha detto Nardella - è stato di riunire tutto il popolo democratico, stufo di vedere questa violenza e disprezzo per Costituzione e regole della democrazia e tricolore. Il presidente Mattarella non ha bisogno di difese d'ufficio né di essere tirato per la giacchetta perchè è davvero una figura super partes: e in quanto tale si rispetta sempre, anche quando non si condividono le sue opinioni. Il Capo dello Stato rappresenta tutti». «Tutto questo film che abbiamo visto è stato messo in piedi da Salvini che voleva andare a elezioni anticipate, stanno iniziando a capirlo anche i grillini».