Montiel in azione (Germogli)
Montiel in azione (Germogli)

Torino, 8 dicembre 2018 - Amaro epilogo della trasferta a Vinovo della Fiorentina Primavera, sconfitta e raggiunta al terzo posto in classifica dalla Juventus dopo essere stata in vantaggio di due reti. Al 6’ il sinistro di Montiel a superare Loria e al 26’ Longo sotto porta, con la complicità di una deviazione di Serrao, illudono i viola di avere la partita in pugno. Non è così. Al 34’ la traversa di Beloko precede il gol di Petrelli che riapre la gara.

Nella ripresa, nel giro di un minuto, la Juventus ribalta il risultato con l’uno-due del nuovo entrato Fagioli e di Portanova. Al 71’ il palo di Montiel mostra una Fiorentina ancora viva, ma non basta. “La squadra ha dato tutto quello che poteva” – dice Bigica a Violachannel – “Su due gol abbiamo commesso due grossi errori. A volte ci specchiamo, siamo troppo belli. Se fossimo più cattivi, ci potremmo togliere più soddisfazioni, comunque è stata una buona prestazione”.

Il tabellino

JUVENTUS: Loria, Capellini (83’ Makoun), Spinazzola, Nicolussi (46’ Gozzi), Serrao (46’ Fagioli), Leone, Meneghini (60’ Bandeira), Monzialo, Petrelli, Moreno (65’ Francofonte), Portanova. All. Baldini.

FIORENTINA: Ghidotti, Ferrarini, Gillekens, Antzoulas, Simonti (72’ Ponsi), Beloko (72’ Hanuljak), Lakti, Meli (83’ Nannelli), Montiel, Longo (65’ Maganjic), Koffi (83’ Bocchio). All. Bigica.

Marcatori: 6’ Montiel, 26’ Longo, 36’ Petrelli, 53’ Fagioli, 54’ Portanova

Note: prima del fischio di inizio osservato un minuto di silenzio in memoria di Gigi Radice. 72’ Espulso Baldini per proteste. Paolo Mugnai