Emiliano Bigica (foto LaPresse)
Emiliano Bigica (foto LaPresse)

Carrara, 22 marzo 2019 - La Fiorentina Primavera esce con le ossa rotte dalla Viareggio Cup: i viola infatti vengono superati dal Parma nei quarti di finale con un secco e inaspettato 4-1 e devono pertanto dire addio ad una competizione che dalle parti di viale Fanti manca ormai dal 1992. La squadra di Emiliano Bigica parte subito sottotono, incassando dopo appena 12’ il vantaggio dei ducali con Tardivo (splendido pallonetto dal vertice sinistro dell’area). La reazione dei viola non si fa attendere ma prima Kukovec e poi Dutu non riescono ad inquadrare lo specchio della porta, chiudendo la prima frazione con l’infortunio del portiere Chiorra che costringe Bigica a fare esordire il classe 2002 Ansaldi.

Nella ripresa la Fiorentina riesce a trovare quasi subito il gol del pareggio (seconda rete consecutiva per il terzino Ferrarini) ma - complici una serie di interventi rivedibili del nuovo estremo difensore - la squadra viola capitola ancora dopo poco: Camara infatti prima riporta avanti il Parma direttamente su punizione e pochi minuti dopo firma il tris con un colpo dalla distanza. A chiudere le marcature ci pensa poco dopo Chiacchio, che al termine di un contropiede in diagonale ha firmato il poker. 

Amaro il commento del tecnico Emiliano Bigica a fine gara, che in ogni caso ha tenuto a fare mea culpa per l’approccio avuto dai suoi alla partita: “L’approccio a livello tattico preparato da me è stato sbagliato: i ragazzi hanno solo seguito i dettami che avevo dato loro. Pensavo che avremmo dovuto fare una partita di rimessa, visto che siamo abili a farlo, ma non è stato così”.

Adesso per i viola, una settimana di riposo: presto torneranno tutti i nazionali (ben undici) e potranno essere preparate al meglio le due finali di Coppa Italia contro il Torino, in programma tra il 5 e il 12 aprile.

Il tabellino:

Fiorentina-Parma 1-4

FIORENTINA: Chiorra (1’ st Ansaldi); Ferrarini, Gillekens, Dutu, Simonti; Fiorini (28’ st Simic), Gorgos; Nannelli (37’ st Cipolletti), Montiel, Kukovec (21’ st Bocchio); Longo. All. Bigica.

PARMA: Corvi; Bane (21’ st Chiacchio), Monti, Di Maggio, Vecchi; Tardivo, D'Aloia (14’ st Kone), Camara (29’ st Madonna); Montipò, Davitti (21’ st Rocchi), Colley (14’ st Fransson). All. Catalano.

Arbitro: Sozza di Seregno.

Marcatori: 12’ Tardivo, 11’ st Ferrarini, 20 st e 25 st Kamara, 33’ st Chiacchio.

Note: Ammoniti Di Maggio, Franso e Longo.

GLI ALTRI RISULTATI

INTER-BRUGES 0-3 

Reti: 5' pt. Gianelli aut. (B); 38' st. Appiah (B), 41' De Wolf (B).

(arbitro Meraviglia di Pistoia) 
La Spezia / Intels training center “Ferdeghini” (ore 14) (Sintetico) 

BOLOGNA-BRAGA 1-0 

Rete: 40' st. Cossalter (Bo).

(arbitro Santoro di Messina) 
Altopascio (LU) / Stadio Comunale (ore 15) (Sintetico) 
 

GENOA-BEREKUM CHELSEA 5-3 d.c.r. (1-1 d.t.r.)

Reti: 25' pt. Bianchi rig. (G); 48' st. Attuquaye (B).

(arbitro Cipriani di Empoli) 
La Spezia / Intels training center “Ferdeghini” (ore 16.30) (Sintetico)

 

VIAREGGIO WOMEN'S CUP 

 
JUVENTUS-FLORENTIA 2-0
Reti: 15' pt. Carrer (J); 30' st. Bragonzi (J).
(arbitro Sfira di Pordenone)
Carrara - Località Fossone (MS) / Stadio “Boni” (ore 15) (Sintetico)

SASSUOLO-BOLOGNA 1-0
Rete: 38' st. Aldini (S).
(arbitro Bianchi di Prato)
Lido di Camaiore (LU) / Stadio “Benelli” (ore 15) (Sintetico)


FIORENTINA-INTER 0-2
Reti: 5' st. Giani (I), 43' Scuratti (I).
(arbitro Papale di Torino)
Castelfranco di Sotto (PI) / Stadio "Martini" (ore 15)

GENOA-SPEZIA 9-0
Reti: 7' pt. Oliveri (G), 46' Oliveri rig. (G); 6' st. Oliveri (G), 7' Parodi (G), 11' Parodi (G), 20' Rossi (G), 23' Rossi (G), 37' Guardo (G), 40' Vacchino (G).
(arbitro Gasperotti di Rovereto)
Genova / Campo Sportivo “Begato 9” (ore 15) (Sintetico)

ABBINAMENTI E LOCALITÀ DELLE SEMIFINALI DELLA VIAREGGIO WOMEN'S CUP:
IN CAMPO DOMENICA MATTINA (24 MARZO)
 

SEMIFINALI

DOMENICA 24 MARZO

JUVENTUS-FIORENTINA
Santa Croce sull'Arno (PI) / Stadio “Masini” (ore 10)

INTER-SASSUOLO
Carrara - Località Fossone (MS) / Stadio “Boni” (ore 13) (Sintetico)