Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Fiorentina, Chiesa e Simeone show: viola protagonisti nelle Nazionali

Federico cambia marcia all'Italia e procura il rigore del pari con la Polonia. Il Cholito segna all'esordio con l'Argentina. Bene anche Pezzella, Pjaca e Biraghi

di ROBERTO DAVIDE PAPINI
Ultimo aggiornamento il 8 settembre 2018 alle 11:43
Chiesa si procura il rigore del pari con la Polonia

Firenze, 8 settembre 2018 - L'avvio del weekend di sfide internazionali si tinge di viola con le prestazioni maiuscole dei giocatori della Fiorentina. Su tutti, Federico Chiesa e il "Cholito" Simeone. Chiesa ha cambiato marcia e volto all'Italia di Mancini, in difficoltà contro la Polonia nell'esordio in Nations League.

Chiesa è entrato al 27' della ripresa e si è proposto subito con pericolosità e intraprendenza in attacco. Suo lo spunto che porta al rigore (il fallo è di un ex viola: Blaszczykowski) poi trasformato da Jorginhoe che evita agli azzurri un ko casalingo.

Simeone, dal canto suo, festeggia con un gol il suo esordio con la maglia della Nazionale argentina. Senza Messi, con Icardi (non al meglio) e Dybala in panchina, l'attaccante della Fiorentina è il centravanti titolare e al 44esimo del primo tempo realizza la rete del 3-0 dell'Argentina nell'amichevole di Los Angeles contro il Guatemala. Simeone segna un bel gol di sinistro, dopo aver saltato l'avversario.

"Emozionante! Che dire...lottate sempre per i vostri sogni", commenta sui social Simeone.

Buona prova nell'Argentina anche per il capitano viola German Pezzella, sufficiente la prestazione in azzurro di Cristiano Biraghi (non sempre preciso, ma generoso e intraprendente) e confortanti segnali da Marko Pjaca impegnato con la sua Croazia contro il Portogallo. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.