La Fiorentina campione d'Italia '68/'69 (Archivio New Press Photo)
La Fiorentina campione d'Italia '68/'69 (Archivio New Press Photo)

Firenze, 15 marzo 2019 - L’11 maggio 1969 con un epico successo sul campo della Juventus (2-0 con reti di Chiarugi e Maraschi in uno stadio tutto viola) la Fiorentina conquista il suo secondo scudetto. L’ultima partita, quella casalinga contro il Varese (3-1 per i viola), servirà solo a fare da passerella per festeggiare il trionfo a Firenze. Si avvicina, quindi, la data dei 50 anni da quella vittoria e la Fiorentina sta organizzando una serie di iniziative per festeggiare l’anniversario. Il programma ancora non è stato reso noto, ma si tratta di iniziative che dovrebbero essere “spalmate“ tra l’11 e il 13 maggio.

Gli orari dei vari eventi dipenderanno molto da quello che deciderà la Lega calcio in merito all’orario della sfida Fiorentina-Milan, attualmente prevista per le 15 di domenica 12 maggio, ma che potrebbe essere spostata per esigenze televisive.

In questi giorni stanno partendo gli inviti ai protagonisti di quella splendida stagione (o ai loro familiari, nel caso di giocatori che, purtroppo, non ci sono più) per una festa che si preannuncia toccante ed emozionante. Così come fu emozionante quel campionato nel quale la Fiorentina ye-ye, la squadra dei giovani, stupì tutti riportando Firenze sul tetto del calcio italiano.