Alia Guagni (Germogli)
Alia Guagni (Germogli)

Firenze, 11 settembre 2019 - «Sarà come scalare l'Everest». Così il tecnico della Fiorentina Women's Antonio Cincotta ha presentato la gara d'andata di Champions League contro l'Arsenal campione d'Inghilterra in programma giovedì 12 settembre alle 19 allo stadio Franchi (diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Football). Una sfida difficile quanto affascinante che segnerà l'esordio stagionale per la formazione viola, alla terza partecipazione consecutiva nella competizione continentale. «Non è servito essere testa di serie, abbiamo pescato un avversario fortissimo - ha sottolineato Cincotta - Comunque come sempre ce la metteremo tutta in questa sfida fra una squadra dei sogni e una, la nostra, che vuole sognare. Speriamo nella risposta del pubblico». I biglietti sono a invito e anche per questo la capitana viola Alia Guagni confida in una grande partecipazione: «Inizio di stagione tosto ma possiamo arrivare davvero in alto. E grazie al Mondiale questo è l'anno del calcio femminile, adesso tocca a noi appassionare ancor più gli italianì e dimostrare che siamo un grande movimento». Guagni come pure Ilaria Mauro è alle prese con alcuni acciacchi ma specie la prima conta di mettersi a disposizione.